Commenta

Campionati Assoluti d’Italia
di judo, 5ª la cremonese
Benedetta Sforza (Kodokan)

Benedetta Sforza, 20 anni, cremonese, si è classificata quinta nei Campionati Assoluti d’Italia di judo, domenica scorsa a Torino, nella categoria fino 78 kg. Gli ‘Assoluti’ sono la massima competizione nazionale di judo, riservata alle migliori cinture nere di ogni regione e tradizionalmente terreno di conquista degli atleti professionisti, che mirano ad un posto nella squadra olimpica.

Ed è stata proprio Linda Politi del gruppo sportivo Carabinieri a fermare Benedetta Sforza ai quarti. L’atleta del Kodokan Cremona si è però aggiudicata l’incontro di recupero contro Rosanna Simone (Kodokan Chieti) e quindi ha avuto la possibilità di giocarsi il podio contro Ilaria Silveri (Banzai Cortina Roma). Un match partito bene per la cremonese, che però ha lasciato via via l’iniziativa alla forte atleta romana, che alla fine ha vinto meritatamente, relegando Benedetta al quinto posto. L’oro è andato a Linda Politi, vittoriosa in finale contro Lucia Tangorre (Polizia di Stato). Nonostante il rammarico per la medaglia sfumata, rimane la soddisfazione per una prestazione che colloca la giovane judoka di casa Kodokan, sebbene ancora junior, tra le prime cinque atlete d’Italia.

© Riproduzione riservata
Commenti