Commenta

Scomparso il noto fumettista
cremonese per ragazzi
Franco Oneta

Franco Oneta, noto autore di storie per ragazzi, originario del Cremonese, è scomparso dopo una lunga malattia. Il decesso, si apprende in queste ore, è avvenuto lunedì. Ha lavorato soprattutto per Il Giornalino ed è stato a lungo disegnatore per il Gruppo Editoriale San Paolo. Oneta, nato a Casalbuttano il 23 novembre 1934, ha realizzato, negli anni, biografie per “I grandi del calcio”, storie avventurose come la serie “Class Airport”, illustrazioni, tavole didattiche, copertine, il Diario G, e moltissimi disegni umoristici. In concomitanza con la presenza televisiva di serie popolari come “Sherlock Holmes” (dei fratelli Pagot), “Foofur”, “Snorky” e soprattutto i personaggi di Hanna Barbera (“I Pronipoti”, “Gli Antenati”, “Yoghi” e “Scooby Doo”) disegna versioni illustrate e a fumetti. Per Audiovisivi San Paolo realizza un cd-rom sul catechismo per bambini. Nel 2013 suoi lavori erano stati esposti dal Centro fumetto “Andrea Pazienza” di Cremona in una mostra dedicata agli autori cremonesi.

Le esequie saranno celebrate giovedì 14 gennaio alle ore 10 nella Chiesa di S. Giovanni a Desenzano del Garda, la città in cui viveva, partendo dalla camera ardente all’Ospedale di Castiglione.

© Riproduzione riservata
Tags,
Commenti