Un commento

Ma quale effetto Expo:
turismo straniero - 40%
nei mesi dell'Esposizione

Expo 2015 si è rivelato davvero utile al territorio, turisticamente parlando? Secondo i dati elaborati dalla Camera di Commercio di Milano, sembrerebbe di no, almeno per Cremona. In controtendenza con il dato regionale, che ha visto nel semestre maggio-ottobre 2015 un incremento del 4,5% di turisti stranieri rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, Cremona nello stesso periodo ha infatti registrato un decremento di turisti stranieri addirittura del 40%. Dagli 87mila registrati nel periodo esaminato tra maggio e ottobre 2014, l’anno dopo si è infatti scesi a 52mila. Si tratta di uno dei dati peggiori di Lombardia, appena dopo Sondrio (che ha visto un calo del 58,9%). Del resto a parte Milano (+22%), Bergamo (+1,7%) e Varese (+4,1%), tutti gli altri capoluoghi lombardi hanno registrato un calo di visitatori dall’estero. Soprattutto, oltre alle già citate Cremona e Sondrio, Lodi (-38%), Lecco (-26,5%), e Mantova (-25%).40 p

Ma a Cremona il calo si registra anche valutando i visitatori stranieri nel periodo gennaio ottobre (da 144mila del 2014 a 101mila del 2015) e nel quadrimestre gennaio-aprile (da57mila a 49mila).

Male anche il dato economico: la spesa dei viaggiatori stranieri a Cremona è calata del 28%, passando da 25 milioni di euro del maggio-ottobre 2014 ai 18 milioni dello stesso periodo nel 2015. Andamento simile anche per gli altri capoluoghi lombardi: peggio di tutti a Lodi con -40%, ma anche Sondrio (-29%), Lecco (-27%), Mantova (-21%). Bene solo Milano e Bergamo. A livello regionale si parla di un +5,6%.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    Dobbiamo ringraziare la nostra amministrazione comunale con il sindaco in testa per le ottime iniziative messe in campo.COMPLIMENTI!!!!