Commenta

Anna Frank, studenti
a casa. Da lunedì
trasferiti all'ex Enaip

Foto Sessa

Una trentina i genitori di alunni frequentanti la scuola media Anna Frank che hanno partecipato all’incontro promosso dal Comune per spiegare le ragioni e i dettagli operativi del trasferimento di sei classi in un’altra sede, causa possibili cedimenti strutturali dei solai. Sono necessari lavori di consolidamento urgenti che non possono essere svolti in concomitanza con le lezioni.

scuola-incontro

Gli alunni delle due classi svolgeranno le lezioni da lunedì prossimo e per circa un mese nella vicina struttura dell’ex Enaip, in via Giordano, di proprietà della Fondazione Città di Cremona, una delle palazzine in attesa di essere vendute. In questi giorni, intanto, per loro le lezioni sono sospese. All’incontro coi genitori erano presenti gli assessori Virgilio e Ruggeri e i dirigenti Ruggero Carletti (Manutenzione) e Silvia Toninelli (Istruzione), oltre alla dirigente dell’IC4 Barbara Azzali.

I lavori di diagnostica sono stati finanziati da un bando, mentre per il resto li ha pagati il Comune. Gli interventi di restauro invece sono già partiti in questi giorni.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti