Ultim'ora
Commenta

Giornate Fai, grande
successo: file di attesa
davanti a S. Omobono

Grande successo a Cremona per le giornate Fai di Primavera, grazie anche alle giornate di bel tempo che hanno caratterizzato il week end. LE FOTO

Grande successo a Cremona per le giornate Fai di Primavera, grazie anche alle giornate di bel tempo che hanno caratterizzato il week end. Ma il vero boom è stato alla visita alla chiesa di Sant’Omobono, di cui è stato possibile visitare per la prima volta il sotterraneo grazie all’associazione “Cremona sotterranea”. Una vera e propria coda ha tenuto banco tutto il giorno davanti alla chiesa e non è neppure stato possibile far entrare tutti. Aperti anche palazzo Pallavicino Ariguzzi e palazzo Fraganeschi, che con i loro affreschi e la loro architettura hanno richiamato tantissimi visitatori.

Inoltre fino a venerdì 25 marzo, in orario d’ufficio, sarà possibile visitare la mostra documentaria sull’Istituto Ala Ponzone Cimino, con esposizione di fotografie e materiale inedito, presso l’Archivio di Stato di Cremona, via Antica Porta Tintoria 2. Con un progetto di comunicazione a cura del Liceo delle Scienze Umane ed Economico Sociale “Sofonisba Anguissola”. Gli studenti ‘apprendisti Ciceroni’ che si sono cimentati nell’accompagnare cremonesi e turisti a scoprire questi luoghi solitamente inaccessiibili, sono stati quelli del liceo Classico e Linguistico Manin e dell’artistico Munari.

fai fraganeschi1 fai -farganeschi fai pallavicino3 fai pallavicino1 FAI - pallavicino fai omobono fai s omobono

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti