Cronaca
Commenta

'Diversamente uguali' a metà percorso, stasera la cena al buio a cascina Marasco

Trasferta a Marina di Pisa ieri mercoledì 11 maggio per “Diversamente uguali”, manifestazione a tappe per l’integrazione dei disabili attraverso lo sport: una giornata assolutamente inedita per la manifestazione cremonese che da sabato scorso sta portando sotto i riflettori i temi dello sport e della disabilità grazie ad una ricca serie di eventi organizzati dalla cooperativa sociale Agropolis. A Marina di Pisa una full immersion nel mondo della vela e della motonautica per un evento al quale hanno partecipato molte persone da Cremona, fra le quali molti  giovani con diversa abilità e reso possibile grazie alla collaborazione con l’associazione ASTeM (Aria Sole Terra e Mare) e con gli istruttori FIM (Federazione Italiana Motonautica). I ragazzi hanno potuto sperimentare l’ebbrezza della vela e della motonautica su imbarcazioni pneumatiche fuori bordo, in perfetta sicurezza. Il tutto col sostegno dei Distretti 2050 e 2071 del Rotary International e del Panathlon di Cremona e Pisa. Diverse anche le attività sportive tenutesi a Cremona: alla Bissolati le bocce, al Centro Associazione Futura in sella per l’equitazione, e poi rugby alla Canottieri Flora.

Oggi, giovedi 12 maggio, si prosegue con il convegno “A teatro… Diversamente Uguali Insieme!” alle ore 9.30 nella Sala Puerari del Museo Civico e con le Cena al buio alla Cascina Marasco. Gli ospiti che parteciperanno verranno condotti in una sala da pranzo completamente oscurata, accompagnati a tavola e sempre assistiti da persone cieche, che fungeranno anche da camerieri.??Lo scopo dell’iniziativa è ridurre la distanza psicologica tra chi ha perso il bene prezioso della vista e chi non ha, per sua fortuna, questa disabilità. Riscattare la forza del gusto, dell’olfatto, del tatto e dell’udito, giocando a riconoscere le cose, a distinguere senza vedere: è questa la sfida lanciata dalla “Cena al buio” alle 20,30, presso la sede di cascina Marasco, un modo diretto per imparare a vedere oltre l’apparire, a cogliere nel profondo la ricchezza multisensoriale che c’è in ciascuno di noi. Un’esperienza unica, che risveglierà il potere dei sensi nel sapore del buio.

Per quanto riguarda gli sport, invece, spazio al judo e al Tai Chi dalle ore 15 in piazza Roma e all’atletica, alla stessa ora al campo scuola.

disabili - bocce disabilty rugby disabili rugby disabili vela 2 disabili vela disabili futura

Alla manifestazione danno il loro sostegno: Banca Popolare di Cremona, Fondazione Banca Popolare di Cremona, Generali INA Assitalia Agenzia Generale di Cremona, Decal (Gruppo Triboldi), SAMEC, Confartigianato Cremona, Coloplast, LGH, Banca Cremonese Credito Cooperativo, IMPEA, Tea System, Fantigrafica, Cantini Distribution Service, Cremona Hotels, Euroresin, Rotary Club Cremona, Rotaract Club Cremona, Centro Commerciale Cremona Po.??Con il patrocinio e la collaborazione di:??Comune di Cremona, Provincia di Cremona, Prefettura di Cremona, Regione Lombardia (Sport e Politiche per i Giovani), CONI Comitato Regionale Lombardia Cremona, CIP (Comitato Italiano Paralimpico), INAIL (Direzione Regionale Lombardia), Fondazione Comunitaria della Provincia di Cremona, CISVOL, Associazione Nazionale Stelle al Merito Sportivo, Panathlon International Area 2 Lombardia e Panathlon Club Cremona, Rotary International Distretto 2050, Zonta International Cremona, Fondazione Città di Cremona, Ufficio Scolastico Territoriale di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti