Commenta

Il Baskin porta a Cremona
scambio internazionale
con Francia e Spagna

Dal 3 al 9 luglio prossimi Cremona sarà sede di uno scambio internazionale organizzato dall’Associazione Baskin, con la collaborazione del Comune di Cremona, nel quadro del programma europeo Erasmus Plus per la mobilità giovanile.

L’Associazione Baskin italiana ha richiesto e ottenuto un contributo per organizzare uno scambio giovanile con squadre di baskin francesi e spagnole. Lo sport del baskin infatti, nato a Cremona, dopo essersi diffuso in tutta Italia sta mettendo radici anche in altri paesi europei. Nella prossima settimana quindi s’incontreranno nella nostra città tre gruppi: uno proveniente da Barcellona, uno da Lione e uno da Milano, che vivranno questo scambio interculturale sotto la guida di un gruppetto cremonese.

Nei prossimi giorni i giovani avranno l’opportunità di giocare insieme a baskin, ma anche di sperimentare altre esperienze sportive adattate ed integrate, sfruttando le strutture sportive cittadine, anche grazie alla collaborazione di altre società del territorio. Ci sarà inoltre anche spazio per scambi culturali e gastronomici e per visitare le bellezze artistiche locali. Sono infine previsti momenti di approfondimento, confronto e formazione, in particolare sabato 9 luglio, sia dal punto di vista teorico al Teatro Monteverdi la mattina, sia dal punto di vista pratico al pomeriggio.

Erasmus Plus è il programma dell’Unione Europea nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport per il periodo 2014 – 2020, finalizzato a sostenere la realizzazione di progetti in grado di contribuire agli obiettivi dell’Unione, tra cui la coesione sociale, l’occupabilità, l’innovazione dei sistemi di istruzione e formazione, lo sviluppo della dimensione europea dello sport e in particolare dello sport di base.

© Riproduzione riservata
Commenti