2 Commenti

A fuoco cumulo
di rifiuti plastici
a Gabbioneta Binanuova

Una lunga notte di lavoro per i Vigili del Fuoco di Cremona, a causa di un incendio divampato a Gabbioneta Binanuova intorno alle 19.30. A prendere fuoco è stato un grosso cumulo di rifiuti plastici in uno spiazzo appartenente ad un’azienda che si occupa proprio dello smaltimento di materiali di rifiuto. Le fiamme, seppure sviluppatesi all’aperto e quindi senza mettere in pericolo strutture, si sono dimostrate particolarmente difficili da domare, tanto che le autopompe sono rimaste in funzione per diverse ore. Le cause dell’incendio restano per ora ignote e sono in corso di accertamento. Sembrerebbe comunque che l’origine del rogo sia da ricondurre all’autocombustione. A lanciare l’allarme è stato il custode che alloggia nell’abitazione adiacente il sito di stoccaggio.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Nokia

    Plastiche che bruciano per ore.. Quanta diossina è stata generata? Certo non trattandosi di un inceneritore ai comitati non interessa, che ambientalisti..

  • Sorcio Verde

    Sarà una di quelle aziende tanto strombazzate dai nostri ecologici amministratori, aziende che in questi eventi inquineranno come 10 inceneritori per 10 anni.