Commenta

Fare Nuova la città:
'L'operazione Lgh apre
le porte allo sviluppo'

Il sindaco Gianluca Galimberti e Alfredo Martini, presidente di Fare Nuova la Città

Soddisfazione da parte della lista che sostiene il sindaco Galimberti per la conclusione della trattativa Lgh – A2a: “Le due operazioni concluse ieri – si legge in un comunicato dell’associazione – il piano di risanamento di Aem e la partnership Lgh-A2A, sono notizie che fanno la storia della nostra città. Riguardano il nostro presente e il nostro futuro. La nostra partecipata Aem spa, dopo 100 anni di vita, è stata salvata e rilanciata grazie alla Giunta comunale che ha analizzato i numeri e ha dichiarato pubblicamente e chiaramente per la prima volta alla cittadinanza la situazione della nostra partecipata, ha creduto nell’azienda, ha costruito le condizioni non solo per mantenerla viva, ma per rafforzarla e farla crescere dentro ad un piano che è piano di sviluppo per la città e il territorio.
E’ una prova tangibile di buon governo e di lungimiranza politica a favore del bene comune.
E’ una risposta chiara e forte ai cittadini secondo quelle che sono le nostre linee di mandato. La nostra partecipata è stata salvata e rilanciata anche grazie al lavoro silenzioso, continuo, tenace e competente del Cda di Aem, presieduto da Massimo Siboni, che ha dovuto e saputo affrontare problemi e tensioni enormi con lucidità, caparbietà e compattezza.
Aem ora, dopo un anno e mezzo di intenso lavoro, è viva e ha prospettive di futuro. Nella stessa giornata, la partnership Lgh-A2A: è un successo per la nostra città e per i territori coinvolti, una scelta strategica in cui Fare Nuova la città ha sempre creduto, anche creando momenti di confronto pubblico. Lgh con A2A ora ha una prospettiva.
E’ protagonista di un gruppo di portata nazionale con grandi capacità di investimento, competitivo sul mercato, capace di importanti economie di scala e di sviluppi occupazionali, fortemente orientato all’innovazione.
“Cremona – conclude FNC – con la Giunta e la partecipata Aem (risanata), è stata protagonista e leader e continuerà ad esserlo, anche e sempre a garanzia del radicamento territoriale e della fornitura ai cittadini di servizi efficienti a costi sostenibili.  Queste due operazioni aprono la nostra città allo sviluppo e sono una risposta di futuro”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti