Commenta

Vanoli, uno psicologo
in supporto a staff tecnico
e settore giovanile

Da quest’anno entrare a fare parte della #Vanolifamily avrà un ulteriore valore aggiunto, grazie alla collaborazione con il dottor Luca Sighinolfi, psicologo dello sport specializzato in performance di alto livello, la cui professionalità sarà messa a disposizione dello staff tecnico e dei ragazzi del settore Giovanile di Vanoli Basket.

Luca Sighinolfi ha sviluppato progetti di ricerca in diverse Università italiane e straniere, concentrandosi in particolare sul mondo della pallacanestro. Al centro del suo percorso l’uomo-atleta, con l’obiettivo di favorire la pratica dello sport non solo come strumento di crescita sportiva ma personale, facendo leva su determinate dinamiche per consolidare principi quali il rispetto delle regole, l’accettazione e il superamento dei propri limiti, il sapere trasformare le emozioni in energia positiva e il sapere lavorare in gruppo.

“Spesso capita che atleti adulti interrompano l’attività agonistica non perché non si divertano più – spiega Sighinolfi – ma perché incontrano difficoltà personali attraverso lo sport. Ad esempio, nel basket così come in ogni sport di squadra, occorre imparare a gestire la propria personalità, e anteporre gli obiettivi di un gruppo ai propri. E’ su questo aspetto che allora occorre intervenire”.

Meccanismi che scattano sul campo da gioco, dove è l’agonismo sportivo a mettere a nudo un carattere, ma che emergono anche nella vita reale, nelle relazioni personali e nel mondo del lavoro. Non a caso Sighinolfi ha lavorato spesso con i settori giovanili di importanti realtà sportive, improntando un percorso di formazione con atleti in erba: “In questa fase – sottolinea lo specialista – le aspettative cominciano ad essere pressanti. E il percorso di vita attraverso lo sport fa emergere le peculiarità di ciascuno: si impara a conoscersi attraverso i propri limiti e le proprie doti, entrambi vanno gestiti per evitare frustrazioni; si incontrano difficoltà con le quali occorre fare i conti come ad esempio il continuo confronto con i propri compagni e gli avversari. Il mio compito è quello di offrire gli strumenti necessari per imparare ad elaborare e trasformare tutte queste emozioni, riuscendo così a massimizzare gli sforzi che un atleta compie nel suo cammino sportivo e personale”.

Il dottor Luca Sighinolfi il 5 settembre incontrerà lo staff tecnico del settore Giovanile Vanoli Basket. Una giornata di formazione nella quale fornirà strumenti tecnici pratici di lavoro. Un apporto professionale importante del quale beneficeranno i giovani atleti biancoblu. Luca Sighinolfi è uno psicologo che si occupa di sport e di performance di alto livello. Si è formato e ha sviluppato progetti di ricerca in diverse Università tra cui: la University of Leeds (ENG); l’Università degli studi di Padova dove si è laureato in psicologia clinico-dinamica discutendo la tesi Coping Strategies and Personality Traits in Basketball; l’Università degli studi di Bergamo dove sta svolgendo un Dottorato di ricerca in Formazione della persona e mercato del lavoro. Ha collaborato con la Nazionale Italiana sperimentale maschile di Pallacanestro (2015), e con diversi settori giovanili di eccellenza tra cui EA7 Pallacanestro Olimpia Milano, Umana Reyer Venezia Mestre e Dolomiti Energia Aquila Basket Trento, per integrare le conoscenze teoriche analizzate dalla comunità scientifica con la pratica e le performance sul campo di atleti e professionisti. Segue atleti professionisti di diversi sport tra cui alcuni dei freestylers di motocross del Team DaBoot FMX allenati da Alvaro Dal Farra.

© Riproduzione riservata
Commenti