Commenta

Il maltempo rovina
il mercato: pochi banchi
e centro deserto

Fotoservizio Francesco Sessa

Si è svegliato sotto la pioggia battente oggi il territorio cremonese, investito da violenti temporali e raffiche di vento, iniziate già nel corso della nottata. Fortunatamente stavolta il maltempo non è stato accompagnato da danni o problemi similari. In compenso pochissime persone si sono arrischiate fuori casa, tanto che il mercato cittadino alle otto risultava deserto e con divesti commercianti ancora indecisi se aprire o meno i propri banchi. Succesivamente la situazione è leggermente migliorata e la pioggia ha dato un po’ di tregua, tanto che si è visto un lieve ripopolamento.

Intanto l’allerta meteo permane per tutta la giornata di oggi. Lo fa sapere la Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, che da ieri pomeriggio ha emesso una comunicazione di ordinaria criticità (Codice giallo) per rischio idrogeologico, idraulico, temporali forti, e vento forte.

Nel cremonese, in particolare, sono previsti temporali forti e raffiche di vento, mentre non si profilano rischi idraulici o idrogeologici, come invece accade per il Bresciano, il Bergamasco, e il Milanese.

mercato-pioggia-dentro1

mercato-pioggia-dentro3

mercato-pioggia-dentro2

© Riproduzione riservata
Commenti