Spettacolo
Commenta

AcqueDotte, successo oltre le aspettative: più di 20mila euro solo i primi tre eventi

Dee Dee Bridgewater (Foto Sessa)

Un successo superiore alle aspettative quello di AcqueDotte, per il quale il Comune, lo scorso aprile, aveva previsto un introito pari a 20mila euro, facendo un calcolo approssimativo tra i posti disponibili a palazzo Trecchi (350) e i prezzi dei biglietti di ingresso, che oscillano tra i 15 e i 20 euro. Tanto che tale cifra è già stata superata solo con gli introiti dei primi tre spettacoli andati in scena: Dee Dee Bridgewater, Ute Lemper ed Hevia, due dei quali hanno registrato il sold out. Per questo motivo l’amministrazione ha rideterminato gli introiti in 30mila euro. E non è escluso che la cifra possa incrementare ulteriormente, visto il grande successo che sta riscuotendo il festival, data dopo data.

Il costo complessivo della manifestazione, per il Comune di Cremona, è stato pari a 106mila euro, di cui è previsto un rientro pari a 64.900 euro, tra introiti da biglietti e sponsor privati. Questo importo potrà però aumentare proprio grazie all’incremento dei proventi da vendita dei biglietti.

© Riproduzione riservata
Commenti