Ultim'ora
Commenta

Al crossdromo di Cremona
la 6ª prova del Campionato
italiano Motocross Epoca

Con la fine delle vacanze ritorna l’attività agonistica al crossdromo “Città di Cremona”, l’impianto gestito dal Motoclub Cremona nella zona del porto. Sabato e domenica prossima (10-11 settembre) verrà disputata la sesta prova del Campionato italiano Motocross Epoca, riservato ai motocicli prodotti fino al 1990.

Oltre al fascino dell’aspetto agonistico, sarà possibile vedere in pista un vero e proprio museo viaggiante con le moto che hanno fatto la storia del motocross. Dopo le operazioni preliminari di sabato mattina, nel pomeriggio dalle ore 15, inizieranno le prove libere che permetteranno ai piloti di prendere confidenza con il tracciato.

Domenica il programma prevede le prove cronometrate dalle 9 del mattino, mentre le prime manche titolate inizieranno alle 10.45 e si protrarranno fino alle 17 circa quando inizieranno le premiazioni. In occassione della gara verrà assegnato al motoclub meglio piazzato anche il primo Trofeo alla memoria di Mauro Franzini e Fabio Moreni, ex soci del Motoclub Cremona che grazie al loro apporto hanno messo le basi per lo sviluppo del motocross nella nostra città.

Per la gara sono attesi circa duecento piloti provenienti da tutta Italia e un buon gruppo di piloti cremonesi con Giuseppe Devoti, Giacomo Rossini e Sandro Ghisleri che difenderanno i colori del sodalizio cittadino e Giorgio Rinaldi, Alberto Griffini e Cristiano Rivoltini, sempre cremonesi ma iscritti ad altri motoclub.

© Riproduzione riservata
Commenti