Cronaca
Commenta

Al via gli interventi alla rete dell'acquedotto di via Milano

Un’opera necessaria che entro fine anno porterà all’ammodernamento di 300 metri di condotta dell’acquedotto. I lavori di efficientamento proseguiranno anche nel 2017 interessando in totale ben 800 metri della rete acquedottistica di via Milano.

 

Sono iniziati ieri pomeriggio i lavori per sostituire la vetusta condotta della rete dell’acquedotto di via Milano che negli ultimi mesi è stata soggetta a interventi di manutenzione da parte dei tecnici del servizio acquedotto di Padania Acque.
La prima importante fase di intervento, la cui conclusione è prevista entro un paio di mesi, porterà all’ammodernamento di 300 metri della rete acquedottistica di via Milano, nel tratto compreso tra via Costone di Sopra e via Costonino, ma si tratta di un’opera ben più imponente che interesserà buona parte di via Milano per un totale di 800 metri di condotta, pertanto i lavori verranno terminati entro la primavera 2017. Per questo motivo l’avanzamento dei lavori è stato pianificato in vari step, programmando singoli tratti di cantiere di 60 metri ciascuno, garantendo così ai cittadini la continuità del servizio ed evitando sostanziali modifiche alla viabilità di questa importante arteria di Cremona.
Si tratta dunque di un’opera lunga e articolata, ma ben organizzata grazie a piccoli cantieri che comporteranno soltanto il restringimento, la ridefinizione delle corsie di marcia e la riduzione del limite di velocità a 30 Km/h nel tratto corrispondente all’occupazione della carreggiata, secondo le esigenze e l’avanzamento del cantiere.
L’evoluzione del cantiere sarà seguita da un punto di vista tecnico dai responsabili dell’esercizio acquedotto di Padania Acque S.p.A., in stretta collaborazione con i tecnici del Settore Mobilità del Comune di Cremona e dalla Polizia Locale per quanto riguarda la circolazione veicolare.

© Riproduzione riservata
Commenti