Commenta

Statua Stradivari, via
a nuova sistemazione
Costerà 800 euro

Il Comune farà ancora una volta sistemare la statua di Stradivari in corso Garibaldi, arrivando così almeno alla terza riparazione nel giro di quattro mesi da quando, lo scorso maggio, la statua era stata ricollocata davanti alla casa nuziale del maestro dopo anni di oblio nelle serre comunali.  Il ricciolo mancante dal violino tenuto in mano dallo ‘Stradivari seduto’ in vetroresina, sarà ricostruito dalla ditta Michele Bernardi di Castelverde, per la spesa di 800 euro. L’ultima riparazione risale alla scorsa estate, quando venne collocato al posto della parte mancante un ricciolo in legno, poi dipinto, che ebbe in breve tempo la stessa sorte dell’originale. Era agosto e da allora il monumento venne lasciato stare dall’amministrazione comunale.

Tra le varie proposte circolanti per evitare il riproporsi del danno, c’era anche quella di collocare la statua in posizione più protetta, ad esempio sul balcone di casa Stradivari. Difficile che questa possa essere la soluzione, visto che l’opera era stata realizzata su panchina in acciaio per consentire  a turisti e visitatori di ‘posare’ accanto al Maestro per una foto ricordo di Cremona. La statua era stata originariamente collocata (dicembre 2011) di fronte alla facciata laterale della cattedrale, in largo Boccaccino, commissionata dal negozio Cremonaobooks, che all’epoca aveva sede qui.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti