Commenta

'Festa del Torrone, Cremona
motore lombardo'. Targa
per la Sperlari dalla Regione

“Un evento ricco di appuntamenti che raccontano il territorio, il suo saper fare, la sua storia e i suoi tesori culturali proiettati a far conoscere Cremona nel mondo”. Sono alcune delle parole usate dall’assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione a Lombardia Cristina Cappellini presentando, a Palazzo Pirelli, la Festa del Torrone che si svolgerà a Cremona dal 19 al 27 novembre. Presenti alla conferenza stampa il presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo, il consigliere Carlo Malvezzi, l’assessore del Comune di Cremona Barbara Manfredini e Stefano Pellicciardi dell’organizzazione Sgp.

“Cremona – ha sottolineato l’assessore Cappellini portando i saluti anche del collega Gianni Fava – si sta imponendo come motore regionale sia a livello culturale sia enogastronomico. Eventi come la Festa del Torrone, che ha un importante legame con il territorio e una forte impronta identitaria, aiutano questo processo, non solo nei nove giorni dell’evento ma anche grazie a una serie di attività”. “Penso al saper fare liutario riconosciuto come Patrimonio immateriale dell’umanità dall’Unesco – ha continuato -, ma anche alla valorizzazione dei tesori culturali, alla sottolineatura della storia e alle sinergie tra gli eventi della città del Torrazzo”.

“Fa piacere sottolineare – ha rimarcato l’assessore – il legame che la Festa del Torrone ha creato con la bellissima mostra su Janello Torriani con tanto di omaggio alla Spagna che ispirò il genio rinascimentale”.

“La Festa del Torrone è un evento che è un autentico punto di riferimento per il territorio – ha concluso l’assessore Cappellini – e sarò presente all’inaugurazione di questa manifestazione che, sono certa, aumenterà i numeri già grandi degli scorsi anni. Il riconoscimento alla Sperlari per i suoi 180 anni vuol dimostrare quanto Regione sia vicina alla Festa e alle imprese che la rendono possibile”.

1

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti