Commenta

Uomo trovato morto
in una delle casette al
Manola di Spinadesco

foto Sessa

Un uomo di 72 anni è deceduto questa mattina, in una casetta in località Manola a Spinadesco. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri e automedica, allertata dalle forze dell’ordine. Quanto è arrivata sul posto non c’è stato altro da fare che constatare il decesso dell’anziano. G.I., in pensione da diversi anni, era molto conosciuto in paese, dove si era trasferito dopo aver vissuto a Cremona. Viveva della sua pensione e per propria scelta aveva deciso di abitare in un luogo isolato, a due passi dal fiume, nell’agglomerato di costruzioni sorte a ridosso della strada sterrata che separa i campi dagli spiaggioni del Po. Al loro arrivo, i vigili del fuoco hanno anche effettuato delle analisi per la rilevazione del monossido di carbonio, ma tutto è risultato negativo. L’ipotesi più probabile è che l’uomo sia morto per un attacco cardiaco.

casa-morto-manola-evid

© Riproduzione riservata
Commenti