Commenta

Giornata della Memoria,
le iniziative in programma
a Cremona

Queste le iniziative dei prossimi giorni per la Giornata della memoria.

Venerdì 27 gennaio, alle ore 21 presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Cremona, in Via Baldesio 10 si terrà un concerto di musiche ebraiche con il coro Il Cantiere. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Mercoledì 28 gennaio alle 21, presso la Sala della Camerata, via Aselli 63, Cremona, Concerto di presentazione ufficiale del violino della shoah e del mandolino della memoria. L’ingresso è libero, con prenotazione presso la biglietteria del Museo Ala Ponzone, via U. Dati 4, tel. 0372/407770.

Sabato 28 gennaio, alle 21, al Teatro Monteverdi di Cremona, arriva “La Scelta” (testimonianze del conflitto bosniaco). Lo spettacolo dei due attori indipendenti Marco Cortesi e Mara Moschini, dopo aver coperto decine di teatri e di scuole italiane, fa tappa anche a Cremona in collaborazione con il Centro locale di Intercultura. Lo spettacolo teatrale, tratto dal celebre libro “I giusti nel tempo del male” di Svetlana Baz, nipote di Tito, racconta 4 storie di coraggio, fratellanza e umanità ambientate durante la guerra civile che ha insanguinato l’ex-Jugoslavia tra il 1991 e il 1995. Tra il pubblico, ci saranno anche i 2 studenti provenienti da Messico e Paraguay accolti a Cremona da famiglie e scuole locali, nell’ambito del programma di ospitalità di Intercultura. Con loro, i Dirigenti e Insegnanti degli Istituti Superiori del territorio. Perché portare in scena un tema che per molti appartiene ai libri di storia, nonostante sia così recente? Spiegano gli attori: “Ci sono spettacoli che nascono per intrattenere, spettacoli che nascono per divertire, spettacoli che nascono per emozionare. Questo spettacolo nasce unicamente e solo con uno scopo: quello di ricordare, di fare memoria”. Per info e prenotazioni: 347 7975015 (dalle 19,00 alle 21,00) – interculturacremona@gmail.com

© Riproduzione riservata
Commenti