Commenta

Scritte anarchiche nell'atrio
della banca Popolare
Bancomat fuori uso

foto Sessa

Brutta sorpresa questa mattina nell’atrio della sede centrale della Banca popolare di Cremona di via Cesare Battisti, dove  durante la notte sono stati imbrattati bancomat, muri e porte a vetri con scritte anarchiche. Gli slogan sono quelli già visti in altre occasioni e proprio in via Battisti: ‘ruba’, ‘odio per voi’, ‘brucia le banche’. Imbrattata con spray viola la macchina bancomat, che risulta quindi fuori uso, come pure la pulsantiera per l’ingresso dei dipendenti. Le telecamere dovrebbero rivelare qualcosa di più sugli autori: tre quelle collocate nell’atrio, altre due all’esterno, ma anche in altre occasioni gli autori dei vandalismi non sono stati riconosciuti in quanto travisati. ora si attende l’esito dell’esame dei filmati e dell’indagine di polizia.

scritte popolare 3 scritte popolare dentro bancomat popolare 2 bancomat banca popolare - evid

© Riproduzione riservata
Commenti