Cronaca
Commenta

Bocconi avvelenati nei giardini privati: segnalazioni a Sant'Ambrogio

Torna l’allarme dei bocconi avvelenati, stavolta addirittura lanciati all’interno dei cancelli delle case, forse con l’intento di essere più terribilmente efficaci: a lanciare l’allarme un cremonese sul gruppo fb Non sei Cremonese se… Ad essere colpita è la zona di Sant’Ambrogio. “Lanciano cibo avvelenato dentro il mio cortile privato da giorni” denuncia il cittadino, che rende noto di essersene reso conto vedendo i propri animali colpiti da vomito e diarrea dopo averlo mangiato.

L’ennesimo episodio di una serie ormai senza fine. Situazioni che si verificano in tutta la città e ad intervalli sempre più frequenti: da porta Mosa a via Giordano, a piazza Castello. Che siano scherzi crudeli, manifestazioni di fastidio nei confronti degli animali o un piano crudele di una stessa persona è difficile dirlo, ma senza dubbio la situazione preoccupa non poco i tantissimi proprietari di animali cremonesi, che ormai vivono nel timore nel portare in giro il proprio amico a quattro zampe o nel lasciare il proprio gatto libero di girare.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti