Commenta

Sconfitta della Cremonese
fuori casa. La Pistoiese
si impone per 3 a 1

Pistoiese – Cremonese 3-1

Primo tempo

Ancora una volta comincia in salita la partita della Cremonese, l’arbitro assegna un calcio di rigore per una trattenuta di Marconi ai danni di Colombo. Lo stesso Colombo dal dischetto spiazza Ravaglia. Vantaggio per i toscani.
La Pistoiese potrebbe raddoppiare al 14′ quando Proia serve al centro Gyasi che sbaglia clamorosamente a portiere ormai battuto. Cremonese in difficoltà. La prima occasione per i grigiorossi arriva al 22′ Salviato dalla destra crossa al centro e Stanco ci prova di testa, ma Feola para senza difficoltà. Al 29′ Scappini di testa colpisce il palo e Priola salva in corner. Al 30′ Colombo resta a terra in seguito ad un contatto con Stanco, proteste veementi degli arancioni ma l’arbitro non interviene. Al 33′ ancora Scappini in avanti ma la palla è alta. Il finale di tempo vede ancora la Pistoiese in avanti e la squadra di Atzori trova addirittura il raddoppio nei minuti di recupero con Boni che sfrutta un cross dalla destra di Priola che in un primo tempo colpisce il palo e poi Boni corregge a rete. Termina così, Pistoiese in vantaggio per 2 reti a zero.

Secondo tempo

Cremonese che fin dall’avvio della seconda frazione di gara va alla ricerca del gol che possa riaprire la gara, ma gli spunti in avanti sono imprecisi e nemmeno. Doppio cambio per Tesser che inserisce forze fresche dopo aver mandato in campo Brighenti all’inizio di tempo. E proprio Brighenti al 16′ accorcia le distanze con uno splendido tiro a giro che si infila nel sette. Al 19′ Marconi colpisce la traversa. La Cremonese continua a spingere e ci crede, la Pistoiese si affida alle perdite di tempo per cercare di spezzare il ritmo gara. Al 34′ Scappini viene trattenuto in area ma l’arbitro lascia correre. Al 42′ Perrulli costringe Feola all’intervento sulla linea di porta. Cremonese tutta in avanti alla ricerca del pareggio. Ultime speranze per la Cremonese sono 4 i minuti di recupero concessi dall’arbitro. Al 48′ un contatto tra Porcari e Minotti in area e grandi proteste della Cremonese, ma l’arbitro concede rinvio dal fondo. Allo scadere Gyasi in contropiede chiudi i conti 3 a 1 per la Pistoiese e la Cremonese esce sconfitta dal Comunale Melani.

Pistoiese (3-5-2): Feola; Colombini, Boni, Priola; Bellazzini, Proia, Minotti, Benedetti, Zanon; Colombo, Gyasi. All. AtzoriA disp.: Albertoni, Sammartino, Rovini, Luperini, Varano, Tomaselli, Fissore, Sparancello
Cremonese (4-3-1-2): Ravaglia; Salviato, Bastrini, Marconi, Ferretti; Scarsella, Pesce, Belingheri; Maiorino; Scappini, Stanco. All. TesserA disp.: Bellucci, Galli, Procopio, Cavion, Brighenti, Moro, Talamo, Porcari, Perrulli, Canini, Redolfi
Arbitro Daniel Amabile della sezione di Vicenza, con gli assistenti Flavio Zancanaro di Treviso e il Davide Marcolin di Schio.
Gol: 7’pt Colombo (r), 47’pt Boni
Ammoniti: Ferretti, Colombo, Marconi
Corner: Pistoiese 2, Cremonese 1

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti