Cronaca
Commenta1

AGGIORNAMENTO - Ragazza scomparsa: segnali di attività da cellulare il 31/5 pomeriggio

AGGIORNAMENTO – Castelvetro Piacentino è un paese mobilitato. Madalina Claudia Husaru, 17 anni, è scomparsa da lunedì mattina. Lei, studentessa dell’Anguissola di Cremona, è stata accompagnata a prendere il bus per andare al scuola, ma all’istituto di Cremona non è mai arrivata e la sera non ha fatto ritorno a casa. Qualcuno parla di problemi scolastici della ragazza che la mattina della scomparsa pare fosse in ansia per due verifiche che avrebbe dovuto affrontare quella mattina. Un messaggio su whatsapp per capire che cosa stava succedendo, ma quel messaggio non è mai stato recapitato. Il telefonino è stato spento da Madalina o da chi per lei alle 18,30 di ieri e la cella si è agganciata a Castelvetro. Nel tardo pomeriggio di mercoledì un segnale: il messaggio di whatsapp è stato recapitato, il che significa che il telefonino è stato acceso e poi spento subito. I genitori sono integrati nella realtà del paese con il padre che lavora presso un’impresa edile locale. Al lavoro da ore ormai ci sono i militari dell’Arma, i vigili del fuoco e i volontari della protezione civile, con le unità cinofile. Anche il sindaco Luca Quintavalla sta seguendo la vicenda, insieme con l’assessore Silvia Granata e il vicesindaco Bruni. Il punto organizzativo è stato allestito davanti al Comune di Castelvetro. Sono tanti gli abitanti del paese che sono giunti lì per chiedere informazioni e qualcuno anche per dare qualche elemento necessario alle indagini che continuano tutta notte. fbandirali

© Riproduzione riservata
Commenti