Cronaca
Commenta

H&M di Gadesco: in corso trattativa sindacale per ricollocare i dipendenti

Ancora nessun accordo definitivo anche se qualche passo avanti è stato fatto per i lavoratori della multinazionale di abbigliamento H&M di Gadesco. Venerdì mattina incontro tra le sigle sindacali e la proprietà a Milano. Al tavolo delle trattative da Cremona si è seduto Mario Giuseppe Santini, della Filcams Cgil. Dei 15 dipendenti, 5, il direttore e i caporeparto, hanno già trovato una nuova collocazione, mentre una delle dipendenti, appartenendo alla categoria protetta, dovrebbe passare al negozio di CremonaPo. Un’altra, invece, è in trattativa per un punto vendita in centro Italia. Ne restano ancora 7. La trattativa portata avanti fino ad oggi mette sul tavolo due ipotesi: la prima è quella del ricollocamento H&M in tre centri commerciali nel bresciano, Roncadelle, il Freccia rossa in centro a Brescia e il Leone a Lonato del Garda, oppure, come ha spiegato il sindacalista cremonese, si sta trattando sull’incentivo all’esodo, cioè lo scioglimento del contratto di lavoro con il pagamento di almeno 10 mensilità. Ora l’aggiornamento è per il 4 luglio sempre a Milano, giorno decisivo perchè scadono i 45 giorni della procedura indicata dall’azienda.

S.G.

© Riproduzione riservata
Commenti