Cronaca
Commenta

Iva evasa per oltre 4 milioni Legale rappresentante 'Corte dei Monaci' a processo

Dell’accusa di evasione fiscale deve rispondere in tribunale davanti al giudice Francesco Sora, Marco Zanotti, 56 anni, bresciano, socio accomandatario legale rappresentante sia della società ‘Zanotti S.a.s.’, sia della Corte dei Monaci, entrambe con sede a Crema. L’ultima società è collegata all’ex ristorante pizzeria di via Mantova a Cremona dove oggi sorge il locale ‘Juliette 96’. Zanotti, per l’accusa, non avrebbe pagato l’Iva relativa agli anni 2009 e 2010 per più di quattro milioni di euro. In particolare, per la ‘Zanotti S.a.s.’ l’ammontare delle imposte non versate per il 2009 risulta di 1.749.138 euro, mentre per il 2010 di 124.031 euro. Per la Corte dei Monaci, 488.173 euro per il 2009, e di 1.909.326 euro per il 2010. Per l’imputato, il processo entrerà nel vivo il prossimo 22 novembre.

© Riproduzione riservata
Commenti