Commenta

Ex biglietteria tramvie
per scopi sociali
Pronta la convenzione

L’ex biglietteria dei pullman in via Dante diventa sede di una ciclofficina dove verrà effettuata l’alternanza scuola – lavoro per ragazzi oltre i 16 anni in situazione di svantaggio famigliare. Con l’approvazione della bozza di convenzione tra la Cosper (ex cooperativa Iride) e il Comune, viene posto il tassello definitivo all’avvio di un progetto di utilità sociale rivolto a “studenti a forte rischio di dispersione, come strumento di supporto ai percorsi di cura”. La ciclofficina prenderà il nome di “Gare des gars” ed era già stata oggetto di una delibera di giunta dell’anno scorso. Si prevede che la cooperativa provveda, senza oneri aggiuntivi per l’Amministrazione Comunale, alla messa a norma dei locali, concessi in comodato gratuito, alla presentazione di un piano di gestione del servizio, “a carattere sociale e preventivo”; a realizzare momenti aggregativi, didattici, educativi ad accesso privilegiato per cittadini cremonesi con particolare attenzione a minori inseriti in percorsi di inserimento sociale e di integrazione socio-culturale.

Una ciclofficina dunque, come spunto per momenti aggregativi, ma anche strumento per favorire l’uso “della bicicletta all’interno della città da parte dell’Amministrazione, di enti profit, di singoli cittadini e delle associazioni specializzate in questo ambito”. La cooperativa inoltre si impegna a rendersi disponibile a forme di collaborazione con l’Amministrazione e l’ente gestore del servizio cittadino di bike-sharing per la promozione dello stesso e lo svolgimento di attività collegate alla sua gestione  e a garantire la manutenzione delle biciclette in carico al Settore Politiche Sociali, senza alcun onere a carico dell’Amministrazione.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti