Un commento

Mortale a Pianengo, moto
contro furgone. Perde la vita
il 15enne Tommaso Rossi

E’ Tommaso Rossi, di soli 15 anni, la vittima dell’incidente mortale consumatosi oggi pomeriggio poco dopo le 16 nella centralissima via Roma a Pianengo. Il giovane, molto conosciuto in paese, essendo figlio del titolare del negozio Vodafone di via Diaz, era in sella ad una moto HM 50 quando si è scontrato frontalmente con un furgone di una ditta di pulizie sul quale viaggiavano due dipendenti di 55 e 59 anni. La dinamica dell’incidente è al vaglio degli agenti della polstrada. Sembra comunque che Tommaso si trovasse in mezzo alla carreggiata, forse con l’intenzione di svoltare a sinistra, quando ha perso il controllo della moto che è andata ad incastrarsi sotto al Renault Traffic che stava sopraggiungendo dalla parte opposta. Il corpo del giovane, bloccato sotto il cofano, è stato trascinato per una ventina di metri, mentre la motocicletta ha preso fuoco. Sul posto anche la polizia locale e i vigili del fuoco. I medici del 118, anche se intervenuti tempestivamente, non hanno potuto far nulla per salvare la vita del giovane. Alla vista del corpo del figlio, la madre della vittima ha avuto un malore ed è stata trasportata in ospedale. Tommaso, che studiava al Pacioli, era appassionato di calcio. Giocava infatti nella squadra di calcio locale. Lascia nel dolore e nell’incredulità i genitori, la sorella, i parenti e i tanti amici.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Andrea

    Condoglianze alla famiglia, che momento orribile. Trovate tutta la forza che potete.