2 Commenti

Sgominata la banda
dell'autostrada: furti
anche nel Cremonese

Avevano commesso furti in abitazioni e attività commerciali in provincia di Cremona, così come in quelle di Udine, Gorizia, Treviso, Venezia, Padova, Vicenza, Verona, Brescia, Pavia, Piacenza e
Alessandria. Sono così finiti inmanette i membri di una banda di ladri, sgominata dai Carabinieri del Norm della Compagnia di Palmanova (Udine). Si tratta di tre uomini di nazionalità romena, che vivevano nella zona del lago di Garda: secondo gli investigatori, sono gli autori di 78 furti in abitazione compiuti tra la fine di gennaio e il 1 maggio in tutto il Nord Italia. L’operazione, denominata ‘Highway’, ha portato all’emissione di due ordinanze di custodia cautelare.

Due arresti, a carico di un 35enne e di un 32enne, erano stati fatti in flagranza di reato il primo maggio. Ancora ricercato invece il terzo complice, 41enne, nei confronti del quale verrà chiesta l’emissione di un mandato di arresto europeo.

Particolarità del modus operandi di questa banda è che si muoveva soltanto in autostrada. Un componente del gruppo, alla guida di un mezzo, accompagnava il complice lungo la tratta autostradale. Quindi lo faceva scendere in una piazzola di sosta o in una stazione di servizio, posti sempre diversi ogni volta, quindi proseguiva il percorso, allontanandosi anche per più di 100 chilometri. Il ladro scavalcava la recinzione autostradale, attraversava i campi, compiva i furti nelle case spesso con i proprietari all’interno e poi compiva il percorso a ritroso dove, in un punto e in un’ora concordati, l’autista tornava a riprenderlo.

Le indagini, condotte dai militari della Compagnia di Palmanova, diretta dal capitano Stefano Bortone e coordinate dal pm udinese Maria Caterina Pace, erano partite dopo alcuni furti di monili in oro, cellulari e denaro contante compiuti nelle notti tra il 20 e il 31 gennaio in alcune abitazioni della bassa friulana. Parte della refurtiva, per circa 20mila euro, è stata recuperata e già restituita ai proprietari.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • luciano1956

    Leggi la cronaca nera e spuntano le risorse.

    • Mirko

      Strano che siano dell’est europa