Commenta

Bodini scioglie le riserve
Sarà tra i delegati cremonesi
a Roma per Sinistra unitaria

foto Sessa

Ci sarà anche Paolo Bodini tra i delegati che il 3 dicembre, a Roma, parteciperanno alla fase costituente della Lista Unitaria a sinistra, formata da Articolo 1 – Movimento Democratici e Progressisti, l’associazione Possibile che fa capo a Pippo Civati e Sinistra Italiana. Malgrado Bodini sia da qualche tempo vicino a Pisapia (il quale – a sua volta sempre più vicino al Partito Democratico – non prenderà parte all’assise romana), l’ex sindaco di Cremona ha deciso che il progetto della lista unitaria è prioritario rispetto alle scelte dell’ex sindaco di Milano. Insomma se Pisapia andrà con Mdp e compagni (ipotesi, come detto, assai improbabile) allora Bodini e Pisapia si ritroveranno, altrimenti ognuno andrà per la sua strada.

Questa mattina nella sala Bonfatti della Camera del Lavoro si è tenuta l’assemblea provinciale delle tre forze politiche della sinistra. Presenti, come garanti, il coordinatore Lapo Pasquetti per Sinistra Italiana, Barbara Gamba, referente sul territorio di Possibile e Anna Grimaldi per Articolo 1. Gli altri otto delegati che andranno a Roma, votati in mattinata, sono: Fabrizio Aroldi, Marta Andreola, Mauro Cimaschi, Barbara Gamba, Rossella Zelioli, Giuseppe Perri, Vincenzo Girelli, Annamaria Abbate. Paolo Losco e Francesco Ghelfi i supplenti. Durante l’assemblea sono intervenuti Giancarlo Corada, presidente provinciale Anpi, Marco Pedretti della Cgil e Mino Grossi della Uil. Bodini da tempo critico verso le scelte del segretario dem Matteo Renzi, nel suo intervento ha sostenuto che “deve iniziare un percorso di rafforzamento di un sinistra europea, moderna, su posizioni di giustizia sociale, che guardi a Sanders (Stati Uniti) e a Corbyn (Regno Unito). Oggi – ha concluso – non ci sono le condizioni per una collaborazione col Pd. Pd che dovrebbe tornare ad essere realmente un partito di sinistra”.
Simone Bacchetta

Gian Carlo Corada, presidente Anpi Cremona (foto Sessa)

Il pubblico in sala Bonfatti della Cgil (foto Sessa)

© Riproduzione riservata
Commenti