5 Commenti

In 3 sorpresi mentre rubano
bici in stazione, c'è anche un
minore: autori di altri colpi?

Stavano cercando di rubare una bicicletta legata ad una rastrelliera della stazione, ma sono stati colti sul fatto e arrestati. Si tratta di S.A, nato in provincia di Caserta, 18 anni, e di BMG, 19, cremonese, disoccupato, che insieme ad un 17enne rumeno, dopo aver danneggiato un’altra bici spezzando il cavalletto in modo da usarlo come arnese da scasso, riuscivano a rompere la catena del velocipede Esperia (modello 7700 Eldorado). I Carabinieri di pattuglia li hanno sorpresi, attorno all’1 della notte scorsa, mentre cercavano di dileguarsi  su questa stessa bici e su altre due già in loro possesso. Il 17enne è stato deferito al Tribunale dei Minori di Brescia. La bicicletta recuperata ha un valore indicativo di 300 euro e sarà restituita al legittimo proprietario non appena verrà reperito.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati trattenuti presso la Caserma “S.Lucia” in attesa della celebrazione di rito direttissimo. Sono in corso ulteriori accertamenti, in quanto i tre giovani potrebbero essere gli autori di altri episodi analoghi che negli ultimi mesi hanno visto coinvolte le rastrelliere e le biciclette lasciate incustodite presso la Stazione Ferroviaria e gli istituti scolastici della zona.

g.biagi

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Maria Giovanna Tarquinio

    Quante biciclette vengono rubate in questi ultimi tempi? Chissà come mai tantissimi extracomunitari girano in bicicletta ….poverini chissà come fanno a comprarle??

    • Mirko

      Ho finito le parole….ho letto 3 articoli e mi parte la Madonna….in tutti e 3 ci sono extracomunitari o non italiani,ma è possibile che anche il comune non faccia nulla ma prendiamoli è buttiamoli a casa loro… Poi dicono che siamo razzisti, ma per forza, ne arrivano 10 e 8 sono delinqurnti

      • Simone

        Di questi 3 uno solo è rumeno, che ricordo ai commentatori, la Romani fa parte della CE quindi non sono extra. Leggendo inoltre che l’ideatore dei furti pare essere ITALIANO. Quindi non facciamo commenti forzosamente razzisti. Che i cremonesi sono forse tra i più razzisti che ci siano in Italia e non solo nei confronti di stranieri ma verso anche altri italiani che non siano di Cremona

        • Mirko

          Pardon italiani….e se la gente diventa razzista come dici tu il motivo c è….non si diventa razzisti così tanto per, e comunque smettiamo di dire che la gente è razzista….la gente è stufa sia che siano comunitari che extra che italiani ok

  • luciano1956

    Piu leggi la cronaca nera e più spuntano le risorse…