Cronaca
Commenta

Festa del Torrone, ultima giornata al via con tanti appuntamenti

Si apre con un timido sole l’ultima giornata della Festa del Torrone, dopo un sabato all’insegna del maltempo che ha un po’ frenato il dolce shopping, provocando lo scontento degli espositori, nonostante l’afflusso di gente in centro non sia comunque mancato. La giornata di domenica si appresta a partire con il tempo ancora un po’ incerto ma con numerosi appuntamenti in programma: dai laboratori per bambini alle visite guidate nelle zone più caratteristiche della città.

Da non perdere, in piazza del Comune, la degustazione dei dolci de ‘La grande abbuffata’ (ore 10.30), così come la Cremoncino Street Parade, la parata per le vie del centro in compagnia di Cremoncino, mascotte della manifestazione. E ancora, le degustazioni, i concerti, gli spettacoli di danza, le marching band che sfileranno per le vie del centro. Appuntamento clou, alle 15, la consegna del Torrone D’oro all’attore e regista cremonese Dario Cantarelli. Il tutto in un crescendo di eventi che culminerà con lo spettacolo finale in piazza del Comune, dal titolo ‘Inferno’.

IL PROGRAMMA

Apertura aree commerciali
Ore 9.00 – 20.00, Centro storico

Produttori di torrone, cioccolato e dolci proveniente da tutta Italia, saranno presenti in Piazza Stradivari, Via Gramsci, Cortile Federico II, Largo Boccaccino.

Cortile Palazzo Fodri
Ore 9.00 – 12.00, Palazzo Fodri, Corso Matteotti 17

Eccezionalmente per la Festa del Torrone sarà possibile visitare il cortile del quattrocentesco Palazzo Fodri, per poterne ammirare i fregi in cotto e gli affreschi che ne abbelliscono le facciate. Il Palazzo costituisce forse il miglior esempio del Rinascimento lombardo a Cremona, dovuto alla particolare interpretazione, che i maestri dell’area cremonese e cremasca – alcuni attivi anche a Milano – seppero esprimere degli stimoli culturali provenienti dall’ambiente della corte sforzesca.?Ingresso libero. Per i gruppi si consiglia la prenotazione al numero di tel. 0372 421011 o scrivere a segreteria@fondazionecr.it

Gola e Golosità in 3D – Street painting al torrone
Ore 9.00, Piazza del Comune

Una voragine di dolce cioccolato dove si avrà, per un attimo, paura o forse voglia di cadere. Un enorme disegno di circa 50mq, realizzato da artisti specializzati in immagini tridimensionali, si ispirerà al tema della golosità, per far immergere le persone in un mondo di dolce al torrone e cioccolato. Un’opera di grande impatto emotivo ed emozionale, perché verrà disegnato in modo distorto sul pavimento di Piazza del Comune, ed i passanti parteciperanno cavità ed immagini tridimensionali.

Maxi costruzioni vintage di Torrone
Ore 10.00, Piazza del Comune

Opere dolciarie formato maxi realizzate da Sperlari faranno da cornice alla città principe della liuteria: il violino che supera i 6 metri di lunghezza e lo spartito musicale completo di pentagramma, chiave di violino e note musicali!

Apertura Teatro Ponchielli
Ore 10.00 – 13.00, Teatro Ponchielli, Corso Vittorio Emanuele II, 52

In occasione della Festa del Torrone il Teatro Ponchielli rimarrà eccezionalmente aperto e visitabile dalle 10.00 alle 13.00. Sarà possibile ammirare la splendida sala e godere dell’atmosfera di uno storico teatro all’italiana.?Ingresso libero e gratuito.?Per gruppi organizzati concordare l’arrivo con la Segreteria allo 0372 022012.

LABORATORIO PER BAMBINI: “Favole in movimento”
Dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00, Sala Mercanti della Camera di Commercio, via Baldesio 10

Laboratorio per bambini: “Favole in Movimento” con il “Fantalibro” e le meravigliose lezioni di movimento per i piccolissimi, insieme a mamma e papà.?Laboratorio adatto a bambini dai 2 ai 5 anni accompagnati da un genitore, e a bambini dai 6 agli 8 anni.?A cura di Teatro Danza?Ingresso libero, per informazioni: info@teatrodanza.org o 0372 027044?Scarica la locandina
 
MONDO CONVENIENZA Village
Ore 10.00 – 18.00, Largo Boccaccino

Con noi gli amici di Mondo Convenienza, sempre carichi di energie positive e pronti a far giocare grandi e piccini al “Gioco Calcio”! Ci aspettano alla Festa del Torrone dove potrete vincere fantastici gadget.

Strada Basolata Romana
Ore 10.00 – 13.00 e ore 15.00 – 18.00, via Solferino 33

In occasione di lavori all’edificio della sede della Camera di Commercio, nel 1967 si rinvennero i resti di due strade romane una parallela alla via odierna, l’altra in posizione ortogonale a questa. Si tratta di selciato costituito da lastroni in pietra (basoli) disposti su un sottofondo di frammenti di laterizi, anfore, mattoni e tegole.?Su entrambi i lati del tratto lungo via Solferino si conservano i resti dei marciapiedi (crepidines), mentre presso il lato orientale è stato messo in luce un frammento di tubazione (fistula) in piombo, utilizzato per l’approvvigionamento idrico degli edifici che si affacciavano sulla strada.?La via costituisce uno dei cardines minori della città romana, parallelo al cardo maximus corrispondente all’asse di corso Campi, via Verdi e via Monteverdi, e incrocia uno dei decumani minori.?A differenza delle altre strade romane, documentate e poi nuovamente coperte, grazie a un accordo tra la Soprintendenza e la Camera di Commercio il tratto lungo via Solferino, conservato per la sua larghezza originaria di m 7,20, è stato sempre mantenuto visibile e aperto alla pubblica fruizione. E’ importante testimonianza per la ricostruzione dell’impianto urbanistico della città romana del 218 a.C.?L’apertura è resa possibile grazie ai Volontari del Patrimonio Culturale del Touring Club Italiano.?Ingresso libero

SPOSALIZIO DOLCE-SALATO: la piadina romagnola artigianale incontra la granella di torrone
Ore 10.00 – 19.00, Piazza Stradivari

Anche quest’anno Cervia-Milano Marittima tornano alla Festa del Torrone, in versione dolce-salato: la piadina al Sale di Cervia sposa il Torrone di Cremona. Venite a trovarci allo stand per scoprire tutte le emozioni che potrete vivere a Cervia, dal Natale all’estate 2018! Degustazioni di piadina “dolce”, laboratori di piadina per bambini  e tanta allegria romagnola. Vi aspettiamo, sarà bello rincontrarci!

Visita guidata: Academia Cremonensis
Ore 10.30, ore 12.00, ore 14.30, Academia Cremonensis, via Platina 66

L’Academia Cremonensis è una scuola privata di Liuteria e Archetteria situata nel cuore della città di Cremona, ispirata al metodo classico della liuteria cremonese di Amati, Stradivari, Guarneri del Gesù.Nella sua sede, l’ottocentesco Palazzo Mina Bolzesi, si può assistere ad una spiegazione didattica delle tecniche di costruzione del violino e dell’archetto. Il fine è quello di mostrare l’arte artigianale per la quale Cremona è conosciuta in tutto il mondo, e sensibilizzare studenti e giovani musicisti all’utilizzo di strumenti idonei, prodotti con particolare attenzione alla qualità dei materiali e seguendo metodi artigianali tradizionali. Alla spiegazione segue la visita alle prestigiose aule della scuola dove studenti provenienti da tutto il mondo imparano la liuteria e l’archetteria seguiti dai loro Maestri.
Ingresso solo su prenotazione 3273051947 – 0372808970 o visit@academiacremonensis.it  fino alle ore 16,30 del venerdì precedente) e a pagamento: € 3 (esclusa iva).

IL DOLCE DELLA GRANDE ABBUFFATA
Ore 10.30, Palco Piazza del Comune

Lo storico ristorante “ Caffè La Crepa” di Isola Dovarese, in collaborazione con “La Tognazza” (brand di Gianmarco Tognazzi e store aperto da Marianna Zeni), proporrà un’originale degustazione con alcune golosissime ricette dolci di Ugo Tognazzi, rivisitate con il torrone Sperlari ed ispirate al celebre film “La grande abbuffata”. Verrà poi presentato, sul palco di Piazza del Comune e fatto degustare, un dolce che si rifà al film “La grande abbuffata”. Un budino San Martino, all’amaretto con crema di zucca e torrone mandorlato Sperlari, che verrà offerto al pubblico presente in Piazza.

Visita guidata all’Academia Cremonensis e comparazione musicale viola-violino
Ore 10.30, ore 12.00, ore 14.30, Academia Cremonensis, via Platina 66

L’Academia Cremonensis è una scuola privata di Liuteria e Archetteria situata nel cuore della città di Cremona, ispirata al metodo classico della liuteria cremonese di Amati, Stradivari, Guarneri del Gesù.?Nella sua sede, l’ottocentesco Palazzo Mina Bolzesi, si può assistere ad una spiegazione didattica delle tecniche di costruzione del violino e dell’archetto. Il fine è quello di mostrare l’arte artigianale per la quale Cremona è conosciuta in tutto il mondo, e sensibilizzare studenti e giovani musicisti all’utilizzo di strumenti idonei, prodotti con particolare attenzione alla qualità dei materiali e seguendo metodi artigianali tradizionali. Alla spiegazione segue la visita alle prestigiose aule della scuola dove studenti provenienti da tutto il mondo imparano la liuteria e l’archetteria seguiti dai loro Maestri. Si assisterà infine alla comparazione musicale tra viola e violino a cura dalla Maestra Akiko Yatani.?Costo della visita € 5,00 (+IVA). Durata massima 1 ora e 30 minuti.

CREMONCINO STREET PARADE
Ore 10,30 – 10,50, Corso Mazzini?ore 11,30 – 11,50, Corso Garibaldi?ore 12,15 – 12,35, Corso Campi

Torna la “Cremoncino Street Parade”. Una parata tra le vie del centro storico in compagnia di Cremoncino, personaggi dal mondo dei musical e del circus, per un’atmosfera divertente, gioiosa e dolcissima! Tra suoni, balli, colori, bolle di sapone, truck Sperlari, sel fie e torroncini per tutti! Pronti ad essere immortalati con l’amico più dolce che ci sia? In collaborazione con Sperlari e THE O.S.B. ACADEMY.

?Il tour classico: la cattedrale e la sua incantevole piazza
Ore 11, ore 14.30 — Ritrovo davanti all’ufficio turistico — Piazza Stradivari

Con partenza davanti all’ufficio turistico in Piazza Duomo, ha inizio un itinerario che ripercorre i secoli della storia cremonese, dedicato alla incantevole piazza che si mostra al visitatore con i suoi palazzi e monumenti ricchi di storia e di suggestioni: la strada basolata della città romana in Via Solferino, le architetture romaniche e gotiche della Cattedrale, il grande Battistero ottagonale, la torre campanaria in muratura più alta d’Europa (il Torrazzo), il Palazzo Comunale e la Loggia dei Militi che evocano atmosfere di vita medievale.
Il tour comprende la visita dell´interno della cattedrale con il celebre ciclo pittorico cinquecentesco della navata centrale e l’interno del Palazzo Comunale.
In omaggio ai partecipanti: un segnalibro con foto della città e buoni sconto da utilizzare nei negozi del centro città.

Torrone Street Festival
Ore 11.00 – 22.00, Giardini di Piazza Roma

Nella splendida cornice dei Giardini di Piazza Roma di Cremona, sarà allestita un’area Street Food, dove il pubblico della Festa potrà ammirare splendidi truck e gustare prelibatezze alimentari fatte sul momento dagli stessi truck.

IL TEMPO DELLO SPORT: Omaggio alla squadra Pomì Volleyball Casalmaggiore
Ore 11.00, Palco Piazza del Comune

La Festa del Torrone premia questa rinomata società sportiva, fondata nel 2008, che ha partecipato al campionato mondiale per club 2016 e alle semifinale in CEV Champions League 2016.?Per l’occasione verrà consegnato, alla squadra, un riconoscimento, sul Palco di Piazza del Comune.

SPERLARI PREMIA I SUOI STUDENTI MERITEVOLI
Dalle 11.30 alle 12.00, Sala Quadri, Palazzo Comunale

In occasione della Festa del Torrone Sperlari consegna delle borse di studio ai figli meritevoli dei dipendenti.

IL TEMPO DELLO SPORT: Omaggio alla squadra US Cremonese
Ore 11.30, Palco Piazza del Comune

Omaggio alla US Cremonese, per i grandi successi sportivi, che hanno dato lustro alla città di Cremona.

DEGUSTAZIONE GUIDATA “Noccioliamo”
Ore 11.30, Hotel Impero, Piazza Pace

La Nocciotester Irma Brizi dell’Ass. Nazionale Città della Nocciola guiderà un laboratorio del gusto sulla nocciola italiana.?Un viaggio degustativo che condurrà i partecipanti tra la storia, la simbologia e la filiera dalla pianta alla tavola.

BRASCHI IN CONCERTO
Ore 12.00, palco Piazza del Comune

Braschi è una delle giovani proposte in gara al Festival di Sanremo 2017 con “Nel Mare ci sono i coccodrilli”. Vincitore del contest “Area Sanremo”, Braschi è reduce da moltissimi concerti in tutta Italia e all’estero. All’attivo il suo primo album “Trasparente”, contiene il brano eseguito sul palco del Teatro Ariston e tanti altri brani d’autore, ma con passo radiofonico.?Per l’occasione Braschi eseguirà uno showcase chitarra e voce sul palco. #SANREMOSTARTIST

ALTEREGO BAND IN CONCERTO
Ore 13.00 – 13.40, palco Piazza del Comune

La musica al centro di tutto!?Una band che va oltre il cliché di cover band! Le migliori hit pop e dance del momento, una scaletta aggiornatissimo, i maggiori successi degli anni 80/90 e della musica italiana rivisitati in stile personale si aggiungono a momenti originali e caratteristici fortemente interattivi.?E così vi troverete a ballare su note davvero impensate ed assieme a chi non credevate!
Spettacolo di danza: SPACE
Ore 14.00, palco Piazza del Comune

On Stage Danza presente un’ esibizione di danza dal titolo SPACE : un viaggio nello Spazio rappresentato con la danza nei suoi diversi stili: classica, hip hop, jazz, contemporanea.?“Nell’universo tutto ha un senso anche se sembra tutto senza senso..?Nulla si perde sia il bene che il male?Noi e l’universo siamo uno”.

PRESENTAZIONE E DEGUSTAZIONE: “la Vodka al Torrone”
Ore 14.00, 15.00 e 16.00, Hotel Impero, Piazza Pace

L’Istituto Einaudi proporrà nella rassegna “EINAUDICONGUSTO” la presentazione della nuovissima ed originalissima Vodka al Torrone. Seguirà una degustazione guidata della vodka al torrone abbinata ad un piatto salato, una vera e propria sfida tra dolce e salato. In collaborazione con Rivoltini Alimentare Dolciaria. Degustazione gratuita a numero chiuso.

FUMETTI LIVE: PECCATI DI GOLA…!
Ore 14.30 – 16.30, Via Lombardini

Torna l’apprezzata performance che vedrà cimentarsi autori professionisti ed emergenti del nostro territorio sul tema della Festa, che disegneranno su cavalletto, mettendo in mostra il proprio talento. Il tema di quest’anno è veramente molto allettante: la Gola! Gli autori del Cfapaz disegneranno illustrazioni e brevi fumetti in cui si metteranno in scena i classici “peccati di gola”, con particolare attenzione al dolce protagonista della Festa, sua Maestà il Torrone!
A cura del Centro Fumetto “Andrea Pazienza”

Itinerario “ARTE DA MANGIARE”
Ore 15.00, ritrovo in Piazza San Michele

Percorso pensato per tutti coloro che vogliono scoprire la città attraverso un peculiare punto di osservazione: la rappresentazione del cibo nell’arte, il suo valore decorativo  e simbolico. L’itinerario si sviluppa lungo le strade della città alla scoperta di luoghi, civili (palazzo del Comune e palazzi privati in esterno) e religiosi (chiesa di Sant’Abbondio, Cattedrale…), dove si trovano rappresentazioni del cibo. La proposta prevede anche il passaggio presso alcuni negozi storici, ufficialmente riconosciuti da Regione Lombardia come tali, legati alla storia culinaria cremonese.?Quota di partecipazione 10,00€ , durata due ore circa.

White Parade
Ore 15.00 alle 15.20, Corso Mazzini? – Ore 15.20 alle 15.40, Piazza Roma?Ore 15.40 alle 16.00, Corso Campi?Ore 16.00 alle 16.20, Corso Garibaldi?Ore 16.30 alle 17.00, Piazza Roma

La White Parade è spettacolo itinerante di “angeli senza ali” in frac bianco che insieme alle loro dame sfilano accompagnati da una macchina scenica musicale. I trampolieri si muovono tra le vie in un’atmosfera onirica e indossano imponenti costumi bianchi.

Brianza Parade Band
Itinerante per le vie del centro? – Ore 15.00 – 15.20, Corso Garibaldi?Ore 15.20 – 15.49, Corso Campi?Ore 15.40 – 16.00, Piazza del Comune?Ore 16.00 – 18.00, Itinerante per le vie del centro?Ore 18.00 – 18.20, Esibizione finale in Piazza Roma

Una marching show band nuova e dinamica, con una forma più spettacolare e moderna di esibizioni rispetto al modello che storicamente conosciamo in Italia: musica in movimento, da vedere oltre che da ascoltare. Arrangiamenti musicali adeguati, movimento coordinato, figure coreogra fiche, danza e totale concentrazione nelle esecuzioni.

Torrone d’oro
Ore 15.00, Sala Quadri, Palazzo Comunale

Anche quest’anno la Festa del Torrone di Cremona assegnerà il suo premio più prestigioso, il Torrone d’oro, a chi rappresenta Cremona e il suo territorio in Italia e nel mondo: creato nel 2008, l’ambito riconoscimento valorizza le qualità e il ruolo di chi esprime il carattere del territorio cremonese nella propria attività artistica, professionale e umana. Quest’anno il Torrone d’Oro verrà assegnato a Dario Cantarelli, l’attore cremonese originario di Isola Dovarese, famoso attore teatrale e cinematografico, che vanta nel suo curriculum film prestigiosi con Nanni Moretti, Marco Bellocchio, Carlo Mazzacurati, Pupi Avati, i fratelli Taviani, Daniele Lucchetti e Paolo Sorrentino.
Scarica la locandina

ALESSANDRO ZAVOLI IN CONCERTO
Ore 15.15, palco Piazza del Comune

Alessandro Zavoli, cremonese d’adozione, voce graffiante e raffinata al tempo stesso con un’anima pop. Tante le cover interpretate e personalizzate per l’occasione. E’ stato nel cast della prima edizione di Startist, Find Your Sound, programma televisivo musicale, che vede come autore e conduttore Luca Guarneri (Splash).#STARTIST #ACCENDILTUOTALENTO.

ALTEREGO BAND IN CONCERTO
Ore 15.15, palco Piazza del Comune

LABORATORIO  “Oggi la piadina la faccio io!”
Ore 16.00 –  17.00,  stand Cervia, Piazza Stradivari

Laboratorio di piadina romagnola per bambini, con diploma e omaggio di partecipazione.

Audizione in auditorium Giovanni Arvedi
Ore 16.00, Museo del Violino, Piazza Marconi

Audizione in auditorium Giovanni Arvedi, eseguita da Aurelia Macovei?Suonerà uno strumento storico, il violino Antonio Stradivari Vesuvio 1727c?Durata 30 minuti.

Visita guidata all’Academia Cremonensis e comparazione musicale viola-violino
Ore 16.00, via Platina 66, Academia Cremonensis

L’Academia Cremonensis è una scuola privata di Liuteria e Archetteria situata nel cuore della città di Cremona, ispirata al metodo classico della liuteria cremonese di Amati, Stradivari, Guarneri del Gesù.
Nella sua sede, l’ottocentesco Palazzo Mina Bolzesi, si può assistere ad una spiegazione didattica delle tecniche di costruzione del violino e dell’archetto. Il fine è quello di mostrare l’arte artigianale per la quale Cremona è conosciuta in tutto il mondo, e sensibilizzare studenti e giovani musicisti all’utilizzo di strumenti idonei, prodotti con particolare attenzione alla qualità dei materiali e seguendo metodi artigianali tradizionali. Alla spiegazione segue la visita alle prestigiose aule della scuola dove studenti provenienti da tutto il mondo imparano la liuteria e l’archetteria seguiti dai loro Maestri. Si assisterà infine alla comparazione musicale tra viola e violino a cura del M° Alberto Simonetti.

PREMIAZIONE “A cena con Ugo”
Ore 16.20, palco di Piazza del Comune

Premiazione del ristorante vincitore del Premio Gastronomico “A cena con Ugo”, concorso che ha visto 16 ristoranti di tutta la provincia di Cremona studiare e proporre ai visitatori piatti ispirati alla figura del grande Tognazzi. Il concorso indetto da Strada del Gusto Cremonese premierà il piatto vincitore sul palco di Piazza del Comune con un’opera d’arte unica dell’artista Luca Bray.

Premiazione e saluto alla città: Torrone d’Oro a Dario Cantarelli
Ore 16.30, palco di Piazza del Comune

Dario Cantarelli salirà sul Palco di Piazza del Comune, dove riceverà il premio per il Torrone d’Oro, e avrà la possibilità di salutare la città di Cremona e il pubblico del Torrone, raccontando aneddoti e curiosità della sua vita artistica e professionale.

Costruzione gigante di Torrone
Ore 16.35, Palco Piazza del Comune

Sul grande palco di Piazza del Comune sarà installata la costruzione gigante di torrone, che come ogni anno la Sperlari realizza in linea con il tema dell’edizione. Un’opera liberamente ispirata alla casetta di Hansel e Gretel, che vuole simboleggiare il tema della Gola e della golosità. La casetta sarà poi decorata sul palco, con cioccolato, dolci e torrone, da parte degli studenti. La costruzione sarà realizzata in collaborazione con il Liceo Artistico Bruno Munari.

Il grande gioco dei palloni del Piccolo Nuovo Teatro
Ore 17.00, Piazza Roma

Il grande Gioco dei palloni, del Piccolo Nuovo Teatro, è un momento in cui verranno distribuiti centinaia di palloni bianchi arrotolati che si gonfiano correndo e assumono una forma cilindrica di 3 metri; il pubblico viene coinvolto in lanci in simultanea a suon di musica, colorando il cielo di bianco.

Saluti dalla Festa del Torrone!
Ore 17.00, palco di Piazza del Comune

Saluto dei Promotori della Festa del Torrone e delle autorità alla città di Cremona e ai suoi visitatori. E un arrivederci alla prossima edizione 2018!

SPETTACOLO FINALE: INFERNO
Ore 17.15, Piazza del Comune

Lo spettacolo e l’avventuroso viaggio, condiviso con il pubblico, nell’inferno dantesco creato in suoni, luci, fuoco, musica e parole che daranno vita ai personaggi di questa grande opera con tutta la loro carica di umanitàa e passionalità . Vari quadri si susseguono in una commistione armoniosa del teatro d’immagine di parola e di strada. La scenografia e costituita da un palco circolare dal quale emergono come da una scatola magica la figura di Dante dei Diavoli, Caronte, le anime, Cerbero, Minosse, il conte Ugolino e tutti i personaggi del mondo dantesco. Le suggestioni di queste coreografie trasformeranno la Piazza del Comune, nel’Inferno Dantesco. Nel gran Finale, come in un grande concerto, l’incontro con Lucifero provocherà uno scatenamento di fuochi, da cui Dante riprenderà il suo viaggio verso l’ascesa al paradiso. A cura della Compagnia dei Folli.

© Riproduzione riservata
Commenti