Sport
Commenta1

La Cremonese pareggia sul campo del Novara: 1-1

 

Novara – Cremonese 1-1

Novara (3-5-2): Montipò; Golubovic, Troest, Mantovani; Di Mariano (dal 1’st Sciaudone), Moscati (dal 31’st Macheda), Orlandi (dal 18’st Chajia), Casarini, Dickmann; Maniero, Da Cruz. All.: Corini
A disp.: Farelli, Benedettini, Del Fabro, Macheda, Beye, Schiavi, Ronaldo, Bove

Cremonese (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Arini, Pesce, Croce (dal 15’st Cavion); Piccolo; Scappini (dal 33’st Garcia Tena), Brighenti (dal 19’st Paulinho). All: Attilio Tesser.
A disp.: Ravaglia, Procopio, Salviato, Castrovilli. Marconi, Perrulli, Scarsella, Macek, Cinelli.

Arbitro: Francesco Fourneau della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Stefano Bellutti di Trento e Enrico Caliari di Legnago. Quarto ufficiale Andrea Mei di Pesaro.

Gol: 42’pt Scappini, 49’ Claiton (a)

Ammoniti: Piccolo, Mantovani, Casarini

Corner: Novara 4, Cremonese 4

Primo brivido al 2’ con Da Cruz, ma Ujkani è pronto e interviene a terra. Dopo la prima fiammata del Novara, la Cremonese guadagna terreno e si fa vedere dalle parti di Montipò, ma senza rendersi particolarmente pericolosa. Al 13’ la prima vera occasione del match con Brighenti lanciato in contropiede che si lascia ipnotizzare da Montipò che interviene sul pallone. Risponde al 17’ il Novara con Maniero, ma Ujkani non si lascia sorprendere. Ancora Novara al 23’ con Dickmann e Ujkani para a terra. Al 38’ Casarini ci prova dal limite e la palla sfiora il palo. Al 42’ il gol del vantaggio di Scappini che di testa mette in rete un cross di Croce dalla destra. Si va al riposo con la Cremo in vantaggio per 1 a 0.

A inizio secondo tempo Corini toglie Di Mariano per Sciudone, ma è ancora la Cremonese a rendersi pericolosa, con Scappini, ma Montipò evita il raddoppio. Risponde il Novara con Da Cruz che non trova lo specchio della porta. Al 26’ tiro insidioso dalla destra di Da Cruz, ma Ujkani mette in corner. Ancora Novara al 28’ ma para Ujkani, sull’altro fronte anche Monticò si mette in evidenza sbarrando la porta a Paulinho. Al 30’ Scappini si ferma colpito dai crampi. Al 32’ Maniero reclama un rigore per una spinta di Almici, ma l’arbitro lascia proseguire. Al 39’ Dickmann impegna di testa Ujkani che mette 8n angolo, sugli sviluppi di una punizione battuta da Sciaudone. Le squadre sono molto stanche, il Novara cerca il pareggio a testa bassa ma è poco preciso. Il pareggio arriva all’ultimo secondo per un autogol di Claiton che nel tentativo di spazzare via il pallone devia la palla nella sua porta. 1 a 1 il risultato finale.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti