Sport
Commenta

Premi Alfo Ferrari, appuntamento il 17 dicembre in Sala Quadri

Si rinnova domenica 17 dicembre, alle 10.30 presso il Salone dei Quadri di Palazzo Comunale, il tradizionale appuntamento di fine anno con i premi ‘Alfo Ferrari’ il grande corridore cremonese campione del mondo a Reims nel 1947 davanti al compagno di squadra Silvio Pedroni.

L’organizzazione è come sempre a cura dell’Associazione Ciclisti Cremonesi, presieduta da Franco “Pinza d’oro” Priori, con sede presso la Trattoria ‘La Piccola’ in via Dante a Cremona. Durante l’assemblea verrà tracciato un breve bilancio per gli iscritti e saranno ricordate le partecipazioni alle varie manifestazioni sportive svoltesi in città ed in provincia in particolare per l’assistenza sui percorsi.

Saranno assegnati i prestigiosi premi e riconoscimenti a personaggi che hanno contribuito con passione ed impegno a tener vivo l’interesse per il ciclismo giovanile in provincia. Questi andranno a Giuseppe Tambani, speaker in varie manifestazioni, Marco Gnocchi presidente del Gruppo Ciclistico ‘Sergio Viola’ di Stagno Lombardo che organizza un trofeo molto sentito e partecipato e Daniele Chiarentin presidente dell’Asd ‘Gioca in Bici’ di Casalmaggiore, società che sta crescendo parecchio in fatto di tesserati e risultati di rilievo.

Il premio alla memoria di Massimino Vincenzi, consistente in una medaglia d’oro, va invece alla giovane promessa del’Imbalplast di Soncino Matteo Bertesago, categoria Esordienti 2° anno. Infine il giornalista Giovanni Ratti riceverà il premio speciale alla memoria dell’ex presidente del Coni Tarcisio Brambilla. Parteciperanno il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti, l’Assessore allo sport Mauro Platè ed altri noti dirigenti dello sport cremonese.

Marco Ravara

© Riproduzione riservata
Commenti