Sport
Commenta

Scherma Cremona, successo per la seconda prova Open regionale

Il Club Scherma Cremona presieduto da Paola Taino ha concluso oggi la sua fatica organizzativa della seconda prova Open regionale di qualificazione alla fase nazionale di spada in programma a marzo 2018 a Pesaro.

Sono state due giornate intense di duro lavoro che hanno visto affrontarsi sulle pedane poste al PalaRadi 358 concorrenti (152 femmine e 206 maschi) provenienti da tutta la regione. Il numero di iscritti è andato al di là delle previsioni tanto che si è dovuto ricorrere a pedane laterali per far fronte a tutte le gare a gironi.

Si è assistito a gare di alto livello per la presenza di giovani spadisti ,alcuni professionisti, inseriti nel giro della nazionale. Ieri sono andate in scena le gare maschili. Del Club Scherma Cremona hanno superato la fase a gironi Davide Levaggi, Daniele Guernelli e Marco Mignani e per l’Accademia d’Armi Cremona “A. e A. Di Dio Emma” Matteo Parentera e Francesco Alovisi. Molto bene anche il cremonese Vittorio Bedani della Minervium Manerbio. Questi è giunto 26° nella graduatoria generale approdando alla fase interregionale.

Davide Levaggi si è piazzato al 64° posto mentre più indietro gli altri cremonesi. Alla fine il successo di giornata è stato deciso da una sfida tra i compagni di società del Piccolo teatro di Milano Michele Niggeler ed Andrea Cipriani ed ha prevalso il primo per 15-12. Al terzo posto Matteo Beretta (cus Pavia) e Simone Preite (pro Patria Busto Arsizio).Oggi è stata la volta delle femmine suddivise in 22 gironi.

Hanno superato questa fase Giorgia Leani e Marianna Mari (Club Scherma Cremona) e Silvia Ardigò dell’Accademia d’Armi di Cremona “A. e A. Di Dio Emma” eliminate poi nelle “dirette”. Non hanno superato il girone le altre cremonesi Alice Bislenghi, Claudia Paccani, Anna Bassi, Alice Bellini, Sofia Anglois, Iene Guernelli. Nessuna delle nostre portacolori è riuscita a qualificarsi per le nazionali. Il successo è stato assegnato a Beatrice Ayres dl Cus pavia che ha battuto 15-9 la compagna di società Chiara Manni. Al terzo posto Ilaria Galli (Legnano) e Giada Incorvaia (Monza). Il prossimo appuntamento con la grande scherma a Cremona è per il mese di marzo 2018 con il classico Tofeo Rossini.

Marco Ravara

© Riproduzione riservata
Commenti