Commenta

Cremonese-Giana 3-1
nell'amichevole
di Pizzighettone

Cremonese – Giana 3-1

Cremonese (4-3-1-2): Ravaglia; Cinaglia, Canini, Garcia Tena, Renzetti; Macek (dal 41’pt Procopio), Pesce, Cavion; Piccolo; Gomez, Brighenti. All. Tesser
A disp: Ujkani, Claiton, Castrovilli, Paulinho, Marconi, Scappini, Putzolu, Almici, Arini, Cinelli

Cremonese secondo tempo (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Claiton, Marconi, Procopio; Cinelli, Arini, Castrovilli; Gomez (dal 16’st Putzolu); Scappini, Paulinho.

Giana (4-4-2): Sanchez (dal 1’st Taliento); Perico, Bonalumi, Montesano, Foglio; Chiarello, Pinto, Pinardi (dal 1’st Marotta), Jovine; Bruno, Perna. All. Albè.
Sono entrati nel corso del secondo tempo: Talienti, Concina, Degeri, Sala, Gullit, Seck, Rocchi, Capano, Sosio.

Arbitro: Lorenzo Illuzzi di Molfetta; assistenti: Paolo Formato di Benevento e Michele Lombardi di Brescia

Gol: 3’pt Iovine, 7’pt Gomez, 32’pt Piccolo; 1’st Scappini
Ammoniti: nessuno
Corner: Cremonese 2, Giana 1

Va in scena al Comunale di Pizzighettone un’amichevole tra la Cremonese e la Giana Erminio in preparazione alla prima di ritorno contro il Parma in programma il 20 gennaio allo Zini. Una partita che offre anche l’occasione di vedere per la prima volta all’opera i nuovi arrivati Juanito Gomez e Davide Cinaglia, schierati da Tesser fin dal primo minuto insieme ad alcuni dei giocatori che hanno trovato meno spazio in campionato come Macek e Garcia Tena. Pronti via ed è la Giana a mettersi subito in evidenza siglando al 3’ il gol del vantaggio con Iovine. Al 7’ Brighenti impegna il portiere ospite che non trattiene e Gomez sfrutta la sua rapidità e segna. La partita è vivace e divertente con entrambe le squadre desiderose di mettersi in mostra davanti al numeroso pubblico presente in tribuna. Al 15’ tiro dal limite di Iovine che si conferma tra i più pericolosi della squadra di Albè. Al 20’ Piccolo dalla distanza non trova lo specchio della porta ma raccoglie gli applausi del Comunale. Al 26’ anche Pesce si mette in mostra dalla distanza, ma Sanchez para a terra. Al 32’ Cremonese ancora a segno con Piccolo, autore di una rete magnifica al termine di una azione d’attacco avviata da Brighenti. Squadre negli spogliatoi sul punteggio di 2 a 1.

Tesser cambia tutto nella ripresa, lasciando in campo solo Procopio, subentrato a Macek nel finale, e Gomez. La Cremonese parte subito in attacco e al 1’ va a segno con Scappini al termine di una azione condotta da Paulinho. Risponde la Giana al 5’ con Bruno da calcio piazzato: una punizione che sfiora la traversa. All’8’ Iovine colpisce la traversa. Al 14’ ancora la Giana a rendersi pericolosa con Bruno che sugli sviluppi di un contropiede impegna Ujkani. Al quarto d’ora Tesser richiama Gomez e inserisce il giovane Putzolu della formazione Primavera in posizione di mezz’ala sinistra e avanza Castrovilli sulla trequarti. Al 25’ Ujkani si salva su Sosio. Riparte la Cremonese sulla destra con Almici che serve Paulinho: colpo di testa a lato. Ancora due occasioni grigiorosse nel finale di gara con Scappini di testa e poi con Marconi su cui Taliento si salva in extremis. Finisce così 3 a 1 tra gli applausi dei circa 1200 spettatori presenti al Comunale di Pizzighettone.

Cristina Coppola

 

© Riproduzione riservata
Commenti