9 Commenti

Striscione dei centri sociali
appeso alla Bertazzola
Interviene la Digos

Striscione del centro sociela Dordoni appeso sotto la Bertazzola nella mattinata di mercoledì. Una manifestazione di protesta nei confronti della Turchia, che “sta bombardando Afrin, la stessa gente che fino a poco fa fronteggiava l’Isis” fanno sapere dal centro sociale. “Oggi, con l’Isis sconfitto, Erdogan vuole fermare la rivoluzione confederale e da giorni sta attaccando via terra e non solo”.

La protesta è stata un modo per sollecitare la Curia, in quanto il 5 febbraio è previsto un incontro tra Erdogan e il Papa. “Il vicario di Cremona, a seguito della nostra protesta, ha promesso un incontro per prendere posizione sulla questione” conclude il centro sociale.

Lo striscione è poi stato rimosso, mentre sul posto è intervenuta la Digos della questura di Cremona, per verificare che non vi fossero problemi e mantenere l’ordine pubblico.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Stante59

    Immaginate se lo faceva Casapound….

    • Mirko

      Razzisti siete fascisti,a morte ecc…è questo quello che si sarebbe detto,ma facendolo i centri sociali(che il comune voleva chiudere dopo il fattaccio) tutto è permesso

    • Andrea

      guardi, tra casapound e i centri sociali scelgo il nulla, che sicuramente è meglio di entrambe le cose

      • Matteo Bassa Cremona

        Cortesemente non ci paragonate a questi parassiti, grazie.
        Capisco che questi sinistri individui spesse volte tentano di contrapporsi alle nostre iniziative per cercare un senso alla loro misera esistenza, ma noi siamo altro.
        Potrete anche non apprezzare le nostre idee, le nostre proposte, ma, come già detto, non metteteci sul loro infimo gradino.
        Grazie.

        • Andrea

          Secondo me invece siete proprio sullo stesso gradino. Conosco bene casapound, non ho nulla in contrario alle vostre iniziative che sono sicuramente a fin di bene dato che servono a farvi conoscere e a farvi votare, ma son stato diverse volte in mezzo a gruppi di casapound e ho sentito i discorsi lontano dalle piazze, e non parlo solo di Cremona…non vi ho trovato differenze rispetto ai vostri antenati…poi conosco gente di casapound che apprezzo, come dei centri sociali, ma solo fuori da quel contesto. Le idee di entrambi mi fanno abbastanza paura.

          • Mirko

            Il fascismo,è vero che ha fatto disastri, ma ha fatto anche tante opere utili e che vengono tutt’ora utilizzate,che se fosse per i governi post bellici non ci sarebbero.

          • Andrea

            Il fascismo (come ha detto Mattarella in uno dei pochi interventi sensati che ha fatto) è una dittatura espansionistica che porta per forza di cose all’epilogo già visto, indipendentemente dalle belle cose che nel frattempo fa. Non ha senso riproporre un’ideologia malata e autodistruttiva solo perchè “ha fatto delle cose belle”. Cerchiamo di fare delle cose belle togliendo la parte fascista del discorso, no? Se fossimo in epoca fascista questa cosa neanche gliela potrei dire…ha senso far cose belle e nel frattempo torturare la parte del TUO POPOLO che non ti vota? Il 90% di chi rievoca il fascismo non resisterebbe una settimana in un regime. Gli italiani hanno fatto cose belle, non il fascismo. Il fascismo è sempre e comunque un errore.

  • Gherardo

    Sicuramente il Papa avrà bisogno dei consigli degli attivisti del mitico Dordoni……

  • Sorcio Verde

    Ma non si volevano chiudere i centri sociali a Cremona….Galimbertiiii????!