Cronaca
Commenta9

Striscione dei centri sociali appeso alla Bertazzola Interviene la Digos

Striscione del centro sociela Dordoni appeso sotto la Bertazzola nella mattinata di mercoledì. Una manifestazione di protesta nei confronti della Turchia, che “sta bombardando Afrin, la stessa gente che fino a poco fa fronteggiava l’Isis” fanno sapere dal centro sociale. “Oggi, con l’Isis sconfitto, Erdogan vuole fermare la rivoluzione confederale e da giorni sta attaccando via terra e non solo”.

La protesta è stata un modo per sollecitare la Curia, in quanto il 5 febbraio è previsto un incontro tra Erdogan e il Papa. “Il vicario di Cremona, a seguito della nostra protesta, ha promesso un incontro per prendere posizione sulla questione” conclude il centro sociale.

Lo striscione è poi stato rimosso, mentre sul posto è intervenuta la Digos della questura di Cremona, per verificare che non vi fossero problemi e mantenere l’ordine pubblico.

© Riproduzione riservata
Commenti