Cronaca
Commenta

Rimane chiusa in un negozio del centro e si sente male, disavventura per una 24enne

Caos nella tarda mattinata di martedì, intorno alle 13, quando una donna di 24 anni è rimasta chiusa, per sbaglio, in un negozio del centro storico. Non essendosi resa conto che il punto vendita stava chiudendo per la pausa pranzo e non notata dal personale che stava chiudendo i battenti, la donna si è resa conto troppo tardi che le porte erano già serrate.

Spaventata per la situazione, si è sentita male e ha pensato bene di chiamare i soccorsi. Sul posto sono quindi giunti un’ambulanza, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri di Cremona. Sono però stati allertati anche i responsabili del negozio, che hanno aperto le porte, liberando la donna, che è stata visitata sul posto dai soccorritori, senza che si rendesse però necessario il trasporto al Pronto Soccorso.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti