Commenta

La 43ª FierAgrumello
torna a puntare
sull'enogastronomia

L’enogastronomia ricopre anche quest’anno un ruolo particolarmente importante a FierAgrumello, la fiera merceologica di primavera organizzata dal Comitato Volontariato Grumello Fiera e Manifestazioni e patrocinata da Comune di Grumello Cremonese, Provincia di Cremona, Regione Lombardia e Sistema EasT Lombardy.

Se è da tempo già al lavoro per la raccolta delle adesione degli espositori (circa 120) la Segreteria organizzativa della 43ª Fiera Regionale Agricola di Primavera di Grumello Cremonese – con rassegna espositiva in programma per il fine settimana dopo Pasqua (sabato 7 e domenica 8 aprile) – il Comitato Fiera è al lavoro per perfezionare il programma di eventi e manifestazioni collaterali e torna anche a quest’anno a puntare sull’enogastronomia.

Tra gli appuntamenti immancabili, la Serata Enogastronomica in programma per la sera di venerdì 6 aprile, quest’anno dedicata alla degustazione di una prelibatezza rara a trovarsi sulle tavole e nei menù della ristorazione. Protagonista in tavola sarà il Toro allo Spiedo, una vera e propria leccornia; in tavola anche Risotto del Contadino e Torta di Mele con crema al mascarpone, accompagnati dalla mescita di acqua, vino e caffè (esclusivamente su prenotazione presso l’Ufficio fiera (tel. 0372 729649); il costo è di 25 euro a persona).

In Fiera, durante il weekend della rassegna espositiva, non mancheranno le bancarelle di settore con prodotti di nicchia enogastronomici ed agroalimentari da tutta Italia.

Inoltre torna in Fiera lo Street Food che lo scorso anno aveva riscosso grande successo e richiamato l’attenzione di appassionati, curiosi e buongustai. Non il solito ristorante quindi ma diversi corner di degustazione di ‘cibi da strada’ golosi e selezionati, con materie prime di qualità e diverse specialità.

© Riproduzione riservata
Commenti