Commenta

Incendio al centro di ricerca
DuPont Pioneer di Pessina:
indagini in corso

fotoservizio Sessa

Questa notte è divampato un incendio presso la Stazione di Ricerca di DuPont Pioneer a Pessina Cremonese, in Via Madre Teresa di Calcutta, 2.
Alle ore 4.10 circa di notte la vigilanza privata è stata allertata dal sistema di allarme del sito. Giunta sul posto, e coadiuvata dai Carabinieri di Casalmaggiore, ha provveduto a richiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco che sono intervenuti con tre squadre da Cremona e una da Mantova.
Nessuna persona è rimasta coinvolta o ha riportato danni a causa dell’incidente alla stazione di Ricerca, che all’ora del fatto era chiusa.
Nelle prime ore della mattina i Vigili del Fuoco stanno procedendo alla messa in sicurezza del sito e le autorità stanno effettuando i primi rilievi. I danni, non ancora quantificati, appaiono ingenti.

DuPont Pioneer è uno dei maggiori produttori di semi Ogm al mondo. Il centro di ricerca di Pessina studia e sottopone a sperimentazione gli ibridi di mais, girasole, sorgo e colza e le varietà di soia, erba medica e frumento.

© Riproduzione riservata
Commenti