Commenta

Crema, rimpasto per la
giunta di Stefania Bonaldi:
Fontana al posto di Piloni?

Nel Consiglio comunale del prossimo 19 marzo, il sindaco Stefania Bonaldi dovrebbe annunciare il nome dell’assessore che prenderà il posto di Matteo Piloni in Giunta. L’ormai ex assessore a Urbanistica, Ambiente e Commercio, nominato consigliere regionale dopo le consultazioni del 4 marzo, è infatti convocato al Pirellone per l’inizio della primavera.

In città circolano già da qualche settimana voci su chi potrebbe ricevere l’incarico dal primo cittadino, segno che la Bonaldi aveva preventivamente calcolato la possibile elezione di Piloni in Regione.

Dal Pd sono sono trapelati i nomi di Vittore Soldo e Cinzia Fontana. Il primo, soncinese, è un ingegnere ambientale e coordinatore del partito nel suo Comune di residenza. La Fontana vanta un’esperienza significativa nel sindacato ed è stata parlamentare per tre legislature consecutive. Forse anche per questo pare la più quotata e anche perché in alcuni ambienti del Pd l’ex senatrice potrebbe risultare la figura che sostituirà Stefania Bonaldi al termine del mandato, nel 2022. Qualcuno aveva indicato Agostino Alloni, ma l’ex consigliere regionale ha più volte sottolineato il ritiro “non dalla politica, ma dagli incarichi”.

Tra i papabili, che però non fanno rientrano tra i tesserati del Partito Democratico, anche Emanuele Coti Zelati (attualmente consigliere delegato alle Case Popolari) e Matteo Gramignoli (entrato in consiglio con la lista ‘Crema città della bellezza’ e, durante il primo mandato Bonaldi, delegato ai Quartieri).

Per legge, essendo l’assessorato un incarico fiduciario del sindaco, la scelta potrebbe ricadere anche al di fuori del Consiglio comunale.

© Riproduzione riservata
Commenti