Commenta

Nuoto, a Cremona
un fine settimana
ricco di risultati

Dopo i due weekend di Regionali nel segno di Alice Marini e di Vanessa Cavagnoli, la Baldesio ha partecipato alla Manifestazione Regionale Primaverile di Monza, ultimo tentativo per conseguire i tempi per i Criteria Nazionali in programma a Riccione. Paola Roversi e di Gaia Dall’Igna, classe 2004, che hanno conseguito i tempi limite richiesti, hanno strappato i pass per le gare romagnole.
In particolare, Paola, nella sessione mattutina, è stata autrice di un’eccellente prova sui 200 misti confermandosi nel pomeriggio nei 200 farfalla. Gaia, dopo prestazioni un po’ in sordina ai Regionali, ha saputo riscattarsi nuotando un ottimo 100 rana da  primato personale. Entrambe dunque per la prima volta difenderanno i colori baldesini ai prossimi Criteria. Sfortunata è stata Giulia Gerevini che non ha raggiunto per soli  5/100 il tempo limite sui 400sl Ragazze 2004, prestazione comunque più che soddisfacente, dal momento che rappresenta il nuovo record provinciale Ragazze che migliora il precedente già in suo possesso. Per lei si profila la possibilità di accedere ai Criteria grazie alla posizione in graduatoria, non appena le classifiche nazionali verranno aggiornate prima dell’apertura delle iscrizioni. Tra gli altri in gara, si segnalano Cecilia Turco al nuovo best nei 50 farfalla, Iris Zanicotti (2004) nei 100 dorso, Alessia Ancone. Tra i maschi  Stefano Ceriali è sceso in vasca nei 200 misti con un 2’19”18, in notevolissimo progresso.

La piscina di Cremona ha invece ospitato la Coppa Lombardia, importante rassegna rivolta ai soli Esordienti B chiamati a sfidarsi nella sola prova individuale dei 100 misti e nelle staffette. Buone prove degli atleti cremonesi presenti di Baldesio, Flora e Bissolati.

Per la Baldesio il migliore è stato Francesco Marini, autore di 1’31”3, con il quale ha preceduto i compagni Manuele Lasagna e Marcello Manfedini mentre più distanziato ma migliorato è giunto Nicolas Bernabè. Tra i 2007, netto progresso per Marco Rubini. Mentre nel femminile si è distinta Matilde Villa (2008).
Nelle staffette, per la 4×50 mista maschile, il quartetto formato da Francesco Marini a dorso (46”0), Manuele Lasagna a rana (48”3), Marco Rubini a farfalla (37”5) e Nicolas Bernabè a stile (38”0) ha ben figurato grazie ad un complessivo di 2’50”2; gli stessi interpreti ma con diverso ordine di partenza hanno partecipato anche alla 4×50 stile toccando il muro a 2’23”6. Tra le ragazze, nella 4×50 mista con Matilde Villa a dorso (45”3), Iolanda Barboglio a rana (53”5), Camilla Roversi a farfalla (45”1) e Maria Vittoria Albini hanno chiuso in 3’02”7, mentre la 4x50sl (Barboglio 40”1- Maria Vittoria Albini 41”5, Roversi 42”3 e Villa 38”9) ha fermato i cronometri a 2’42”3. Oltre alle classiche, si sono disputate anche le divertenti e aggreganti 4×50 mistile e 4×50 mimista.
Nella mistile il quartetto baldesino composto da Luca Antoniazzi (37”7), Marcello Manfedini (38”8) e con il contributo delle giovanissime 2009 Amanda Montagni (48”1) e Hadir Moustafa (49”3) ha terminato le fatiche in 2’53”8.
Nella mimista invece buona prova per la formazione che vedeva Luca Antoniazzi a dorso (45”6), Marcello Manfedini a rana (51”2), Amanda Montagni a farfalla (55”3) e Hadir Moustafa  a stile (52”4), per un totale di 3’24”7.

Grande emozione anche per i ragazzi del Flora, alla prima esperienza con due staffette, mista femminile 4×50 (Davini 54.3 dorso,  Chiodelli 1.07 rana, Arena 1.03 delfino, Mariotti 51.4 stile) per un complessivo 3’56” e la 4×50 stile maschile, formate da Capoani 43.50, Tabaglio 44.00, Vasile 43.00,Capoani 43.50 che hanno complessivamente chiuso in 2’55”.

Per la Bissolati sono scese in acqua 3 staffette e due atleti nelle prove individuali. Nei 4x50m Misti Esordienti B femminile, Caratozzolo, Torregiani, Cassinelli, Kalamian hanno chiuso in 3’36.7; nella 4x50m Misti Esordienti B maschile Scaratti, Salvadori, Frontali, Bottaioli hanno fatto segnare un 3’04.5; nella 4x50m Stile Libero Esordienti B Mista (2F – 2M) 2’56 per Cassinelli, Kalamian, Zaniboni, Bianchi. Nei 100m Misti Esordienti B Maschi (2008) Lampugnani  ha chiuso in 1’51.6 e nel femminile Cassinelli ha toccato in 1’37.1.

Infine a Milano, la Piscina “Mecenate” ha ospitato il prestigioso meeting “Città di Milano”, importante rassegna in vasca lunga che costituisce,  insieme a San Marino, una delle due tappe del GP D’Inverno. Moltissimi gli atleti azzurri presenti fra i quali Giulia Verona che ha ottenuto un terzo posto assoluto nei 200; Vanessa Cavagnoli (Baldesio) che ha preso parte a tutte le tre distanze della rana realizzando buoni tempi e il suo miglior piazzamento nella distanza dei 200; Emma Fanfoni, Giulia Fiorani e Nicolò Fedeli della Bissolati. In particolare la Fanfoni ha ottenuto il terzo posto nei 50 rana.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti