Un commento

Le iniziative per la XIV
Settimana d'azione
contro il razzismo

Anche quest’anno è stata indetta la Settimana di azione contro il razzismo, in programma dal 19 al 25 marzo, appuntamento giunto alla sua quattordicesima edizione e promosso a livello nazionale dall’Unar (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) e dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Quest’anno lo slogan è “Un mondo senza pregiudizi gira per il verso giusto”. Il Comune di Cremona, insieme ad enti e associazioni, ha aderito alla Settimana ed organizza momenti di incontro, riflessione e sensibilizzazione sui temi del contrasto a pregiudizi e discriminazioni.

Il primo appuntamento è in programma martedì 20 marzo, alle 17.30 con un incontro pubblico nella Sala Eventi di SpazioComune dal titolo “In Azione contro il razzismo – Attività e progetti territoriali di contrasto alle discriminazioni”. Scopo dell’incontro è presentare la Rete Antidiscriminazioni Cremona (Rac) e le attività realizzate nell’ambito del progetto PRE.Ce.DO (Piano Regionale prevenzione e contrasto delle discriminazioni) promosso da Regione Lombardia e finanziato dall’Unione Europea (Fondo Fami). Un’occasione per conoscere la Rete Antidiscriminazioni di Cremona e il percorso che ha portato al protocollo d’intesa. Sarà quindi presentato il blog della Rete. Ampio spazio poi per illustrare quanto fatto sino ad oggi con il Progetto PRE.Ce.DO – Piano Regionale prevenzione e contrasto delle discriminazioni: in particolare il Comune di Cremona con l’attività dello Sportello Antidiscriminazioni, attivazione della consulenza legale specialistica, incontri di sensibilizzazione con le comunità migranti; ARCI Cremona con il primo report sull’apertura del nuovo Sportello antidiscriminazioni e monitoraggio dei media, infine la Cooperativa Sentiero sui percorsi di prevenzione al bullismo nelle scuole del territorio.

Mercoledì 21 marzo, alle 21, al cinema Filo proiezione del film Loving, di Jeff Nichols (Stati Uniti, 2016). Richard e Mildred Loving, una coppia interrazziale, nel 1958 vengono arrestati e condannati ad un anno di detenzione, rei di essere sposati. La coppia lotta per oltre nove anni con una causa contro lo Stato segregazionista della Virginia per far invalidare tutte le leggi contro i matrimoni interraziali stabilite dallo Stato. Prima della proiezione del film Ma dimmi tu questi negri, performance di Jacques Kabongo Biatondi (presidente di Associazione Cittadini Africa- il Popolo Nero) che reciterà unapoesia di Andrea Ivaz Melis. L’ingresso agli eventi è libero e gratuito.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Rosso Verdi

    Sportello per il monitoraggio dei media ? Cos’è, la santa inquisizione ?