Cronaca
Commenta2

Poliziotti padovani in trasferta a Cremona alloggiati in un night

Una trasferta finita in maniera piuttosto kafkiana per i poliziotti del reparto mobile di Padova arrivati a Cremona a sostegno del servizio d’ordine in occasione di Cremonese-Salernitana, disputatasi martedì sera. Gli agenti si sono infatti ritrovati infatti a dover pernottare in una casa a luci rosse (nella fattispecie, il Melodj, di Castelnuovo Bocca d’Adda). A denunciare la situazione è il Sindacato Autonomo di Polizia di Padova sul Gazzettino.

“Ecco la discutibile scelta fatta dal Ministero di P.S. riguardo alla scelta dell’hotel per un contingente del II Reparto Mobile di Padova, inviato in occasione dell’incontro di calcio Cremonese-Salernitana di martedì 17 aprile” afferma il sindacato sulle pagine del giornale. “Una struttura che sorge nelle immediate vicinanze di una zona notoriamente conosciuta per la presenza di ‘Night Club’, ‘Lap Dance’ e ‘Sexy Bar’.

Cosp una ventina di poliziotti si sono trovati nel bel mezzo di una zona a luci rosse e hanno documentato con diverse foto la loro situazione. All’ingresso dell’hotel, hanno raccontato i poliziotti, c’era anche il listino prezzi 2018, con l’opzione della camera per 2 ore a euro 50.

© Riproduzione riservata
Commenti