Ultim'ora
Commenta

'Piccoli passi per un
comportamento sostenibile':
il 31 maggio le premiazioni

Giovedì 31 maggio, a Palazzo Cittanova, si terrà la premiazione delle scuole e delle classi vincitrici della quarta edizione del concorso Piccoli passi per un comportamento sostenibile, che ha coinvolto tutte le scuole primarie cittadine e, complessivamente, 2430 bambini. La premiazione, che si terrà dalle 17,45, sarà preceduta, alle 16,30, dallo spettacolo Riciclando: l’epopea dei rifiuti di Manicomics Teatro, inserito nell’ambito delle azioni di UrbanWins ed incentrato sui temi dello spreco delle risorse, della necessaria corretta differenziazione e della riduzione dei rifiuti. Lo spettacolo, ad ingresso libero e gratuito, rappresenta un modo diverso per veicolare la diffusione dei temi che caratterizzano il progetto.

Valorizzare il piedibus come alternativa ecosostenibile per andare e tornare da scuola, promuovere l’educazione al gusto e attenzione agli sprechi di cibo, spronare ad eseguire correttamente la raccolta differenziata. Queste le finalità della quarta edizione del concorso Piccoli passi per un comportamento sostenibile, svoltosi dal 2 al 25 maggio scorsi, promosso dall’Assessorato alle Politiche Educative e all’Istruzione in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente.

Nel corso di quattro settimane sono stati misurati i comportamenti sostenibili dei bambini e le scuole riceveranno un riconoscimento in base al punteggio più alto raggiunto per ogni sezione:+ piedibus; + mobilità sostenibile (novità di quest’anno per le scuole che non hanno il piedibus); – sprechi alimentari; – cambi e + educazione al gusto; + raccolta differenziata. Il concorso ha ottenutoil sostegno e la collaborazione della ditta Camst, che si occupa di ristorazione scolastica e di piani di educazione alimentare, di Farmacie Comunali Gruppo Admenta Italia, attiva nella promozione della salute, e di Linea Gestioni, gestore del sistema della raccolta differenziata per la città.

Piccoli passi per un comportamento sostenibile rientra infine tra le azioni di promozione degli stili di vita consapevoli del progetto UrbanWins, finanziato dall’Unione Europea e che vede il Comune di Cremona come capofila, il cui obiettivo è sviluppare e sperimentare, attraverso un approccio interdisciplinare e partecipativo, piani strategici innovativi e sostenibili per la riduzione e la gestione dei rifiuti nei vari contesti urbani.

 

© Riproduzione riservata
Commenti