Ultim'ora
2 Commenti

La Tech Night scalda
i motori: dalle 16.30
la città diventa tecnologica

Un momento della passata edizione (foto Sessa)

Lgh e le sue Società si confermano tra i principali promotori e protagonisti della seconda edizione della Tec-Night, l’unica notte bianca della tecnologia in Italia, in programma sabato 9 giugno a Cremona, che vede la collaborazione tra Crit – Polo per l’Innovazione Digitale, Lgh, A2A Smart City e Linea Green.

La manifestazione costituisce quest’anno per Lgh il momento di lancio del nuovo polo Smart & Green, hub di ricerca negli ambiti strategici delle tecnologie smart e dell’ecosostenibilità, insediato da A2A e Lgh proprio a Cremona. L’evento si aprirà alle 16.30 con il convegno ‘Cremona Città Smart – Imprese, cittadini, pubblica amministrazione alla sfida dell’innovazione’.

Alle 19 presso la postazione di Lgh Smart wave di Piazza Stradivari, l’evento chiave ‘La città in movimento’, momento centrale del programma, durante il quale saranno presentate le innovative soluzioni che A2A ed Lgh hanno ideato per Cremona, sia nell’ambito della sicurezza di prossimità sia nella mobilità urbana, nuove opportunità di miglioramento e crescita per ambiente, territorio e cittadini. Tra le novità spicca la presentazione dell’app OPS – Osserva Poi Segnala, uno strumento smart pensato per avvicinare cittadini, amministrazioni, istituzioni e aziende di servizi locali, unendoli in un’unica rete di comunicazione in grado di dare ancora più senso alla parola territorio. Sempre durante l’evento delle 19 verranno presentate le soluzioni green per la mobilità urbana: un nuovo ambito di impegno per A2A-Lgh a Cremona.

Lgh sarà inoltre tra le voci che alle 16.30 parteciperanno al convegno Cremona città smart, nel cui contesto sarà inoltre consegnato – in collaborazione con l’Associazione Industriali di Cremona – il premio Azienda Innovatrice dell’Anno. Entrambi questi eventi vedranno l’intervento di Massimiliano Masi, Amministratore Delegato Lgh, che illustrerà le linee guida strategiche e le azioni concrete che il Gruppo sta mettendo in campo per la ‘rivoluzione digitale di Cremona’.

“La nascita del nuovo polo Smart & Green a Cremona rappresenta la concretizzazione dell’impegno di A2A a fare della città un centro d’avanguardia in materia di Smart Land e di efficienza energetica”, ha commentato Masi. “Cremona ha la chance di diventare il punto di riferimento nazionale per l’applicazione in agricoltura delle nuove tecnologie Internet of Things, nonché un polo di eccellenza per lo sviluppo dell’energia rinnovabile, dell’economia circolare e delle applicazioni smart in aree non metropolitane”.

Successivamente, alle 20, la proiezione presso Spazio Comune in Piazza Stradivari del cortometraggio Solstizio d’inverno, un film di Alessandra Pescetta, realizzato grazie al contributo di Lgh, che affronta con la forza del linguaggio cinematografico il tema della raccolta differenziata e del riciclo. La nuova vita di oggetti ormai considerati inutili diventa metafora di una possibilità di rinascita anche per le persone.

Anche i visori per la realtà virtuale sono tra i protagonisti della Tec-Night. Il pubblico sperimenterà il brivido di camminare su un precipizio ‘fantasma’ con le creazioni visionarie del laboratorio Uqido e poi, tramite gli Oculus, verrà ‘catapultato’ nella Cremona di epoca romana per ‘muoversi’ all’interno della Domus del Ninfeo grazie alle ricostruzioni realizzate da Pro Cremona. Utilizzano un controller VR anche gli Uochi Toki, duo rap d’avanguardia che mette in relazione suono e immagine in uno show mozzafiato.

Persino la musica sarò ultra-tecnologica. A partire dall’omaggio a Mina in occasione dei suoi 60 anni di carriera: la voce della Tigre di Cremona risuonerà attraverso le pulsazioni di un ‘coro di luce’ costituito da 36 colonne luminose. E poi il live di una band di musicisti-Lego (proprio i celebri mattoncini!) che eseguirà brani ispirati a Kraftwerk, Depeche Mode e Daft Punk, il concerto sinfonico olografico del maestro Federico Longo, la performance del pianista-robot TeoTronico che interpreta brani classici come un vero virtuoso e il magico sound degli idrofoni, strumenti che fanno risuonare l’acqua attraverso la luce. Ancora musica (ma senza far rumore!) con la Silent Disco: saranno 1.000 le cuffie wi-fi distribuite per far ballare il pubblico sui brani selezionati da tre djs.

Con la Tec-Night, inoltre, l’arte sposa l’intrattenimento mediante la tecnologia. Con The Green Show (anche in anteprima il 2 e 3 giugno al centro commerciale CremonaPo) chiunque potrà diventare la ‘star’ di un’avventura cinematografica filmata in presa diretta. In più le pennellate di luce di Sarah Bowyer proiettate sulle mura dei palazzi storici cittadini calamiteranno di certo gli sguardi dei visitatori.

Durante tutto il programma della Tec-Night la Postazione Lgh Smart wave in Piazza Stradivari illustrerà – tra le altre cose – la mobilità del futuro: auto elettriche, intelligenti, silenziose, per migliorare la qualità dell’aria e del traffico delle nostre città.

PROGRAMMA

© Riproduzione riservata
Commenti