Commenta

Canottaggio di successo:
cinque titoli Italiani
per il remo cremonese

Una giornata di grande soddisfazione per il remo cremonese che ha visto 5 titoli italiani in diverse specialità.

Spicca su tutti il doppio oro di Giacomo Gentili che in doppio Under 23 con Andrea Panizza e nel quattro di coppia porta a casa il titolo, oltre a due premi speciali. Per il cremonese cresciuto alla Bissolati il Trofeo “Luca Vascotto” alla Società vincitrice del Titolo di Campione Italiano Under23 in doppio maschile: Fiamme Gialle (Giacomo Gentili, Andrea Panizza); e la Targa “Coppa d’Oro i Trabaccolanti Circolo Canottieri Barion 1894 Città di Bari” alla Società vincitrice del Titolo di Campione Italiano Under 23 nel quattro di coppia maschile: Fiamme Gialle (Giacomo Gentili, Emanuele Fiume, Andrea Panizza, Leonardo Pietra Caprina).

Titolo tricolore anche per Alessandra Montesano (Eridanea) e Andrea Cattaneo (Bissolati) nel singolo Under 23; e per Alice Rossi (Cus Torino) nel quattro senza Under 23; l’ex atleta del Flora, ora a Torino per motivi di studio, ha ottenuto anche un argento in doppio.

Combattutissima medaglia di bronzo per il quattro di coppia Ragazzi del Flora, con Tamburelli, Tognazzi, Romani, Malfasi, terzi a meno di un secondo dall’argento, e per Susanna Pedrola (Flora) nel singolo Ragazzi. Un terzo posto anche per la Baldesio nella categoria Esordienti con Marsida Kercuku in singolo.

Bronzo anche per Marcello Caldonazzo che con il Cus Pavia nel quattro di coppia Under 23 Pesi Leggeri.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti