Commenta

Si delinea la fisionomia della
nuova Cremonese; cambia il
quartier generale a Spiazzo

Di giorno in giorno, di colpo in colpo comincia a delinearsi la fisionomia della Cremonese per la stagione 2018-19. Il DS Leandro Rinaudo sta lavorando per riuscire a consegnare nelle mani di Mandorlini un buon gruppo già il primo giorno di raduno, mercoledì 11 luglio, quando inizierà ufficialmente la nuova annata grigiorossa. Oggi l’annuncio che era già nell’aria da ieri, Leandro Greco acquistato a titolo definitivo, sarà legato alla società grigiorossa per il prossimo biennio. E quello di Greco potrebbe essere l’ultimo tassello per questa settimana, i prossimi annunci sono in programma per la prossima, c’è attesa per conoscere il futuro di Paulinho, che sta rientrando dal Brasile e che dovrebbe quindi incontrarsi con la società quanto prima, di Strefezza e Kresic che, nonostante le trattative vadano un po’ più per le lunghe, rimangono obiettivi della società come anche i giovani Alberto Picchi su tutti, Reda Boultam, centrocampista di origine marocchina cresciuto nel vivaio dell’Ajax e Paolo Ghiglione. Sul web intanto tornano d’attualità anche i nomi di Melchiorri per l’attacco e del giovane portiere Giacomo Volpe, classe ’96, operazioni che parevano essersi raffreddate. Mentre su quest’ultimo i rumors lascerebbero pensare ad una trattativa concreta, per l’attacco, il reparto al momento più sguarnito, tutto dipende dall’evoluzione di due situazioni, la trattativa con Paulinho, sempre più vicino a un rinnovo.

Per saperne di più si dovrà attendere la prossima settimana quando la squadra si radunerà al centro Arvedi. Da mercoledì 11 per primi tre giorni sosterrà allenamenti doppi agli ordini di mister Mandorlini, test atletici e visite mediche prima di partire verso la Val Rendena. E a proposito di ritiro, cambia la sede del soggiorno montano della Cremonese. Grazie alla stretta collaborazione con la catena proprietaria delle strutture alberghiere, la base dei grigiorossi sarà l’hotel Olympic Antico Borgo Turismo di Spiazzo e non l’hotel Olympic Palace di Pinzolo. La scelta è di natura logistica – la squadra di Mandorlini si allenerà proprio a Spiazzo – ed è stata resa possibile grazie alla ristrutturazione ultimata in tempo record dell’Olympic Antico Borgo Turismo che, di fatto, riaprirà i battenti proprio con l’arrivo dei grigiorossi, in programma il 14 luglio. La Cremonese resterà in Val Rendena sino al 28 luglio, quando raggiungerà Rovereto per l’amichevole con il Cittadella per poi rientrare in Pianura Padana.

Cristina Coppola 

© Riproduzione riservata
Commenti