Commenta

Triathlon, 20° Città di
Cremona: 3a piazza per
la cremonese Signorini

E’ stata una 20esima edizione ricca di emozioni quella del ‘Città di Cremona’, la gara sprint di triathlon organizzato dallo Stradivari Triathlon Team. Successi per l’ex Stradivari Thomas Previtali (ora al Raschiani Tripavese) e per Tania Molinari (Piacenza Trivittorino).

Nella gara femminile la fuga iniziale di un terzetto dopo la frazione a nuoto è stata riassorbita durante i 20 km con la sfida che si è decisa nei 5km conclusivi con l’acuto proprio di Molinari (1h04’05”), che ha preceduto Carlotta Bonacina (Raschiani Tripavese, 1h05’03”) e l’atleta di casa Veronica Signorini che ha sfiorato la seconda piazza: l’atleta di Casanova del Morbasco dello Stradivari Team è infatti arrivata a soli 9” dalla rivale.

Ancora più combattuta la sfida maschile. Con una situazione di gruppo compatto all’uscita dall’acqua e nella frazione ciclistica, è stata la corsa a decidere il podio: Previtali ha messo il turbo nel finale andando a chiudere a braccia alzata in 57’00”, davanti al compagno di squadra Davide Ingrillì (57’12”) e all’esperto Andrea Secchiero delle Fiamme Oro (57’33”).

La manifestazione ha visto la presenza di 436 partecipanti, tra cui ben 88 donne iscritte alla gara, con la pioggia che ha interessato soprattutto le prime batterie. Una 20esima edizione che dal Team Stradivari descrivono comunque come un “successo di sport e solidarietà”. La società ha infatti “sposato l’attività di inclusione #Thisability del ‘Progetto MEC 2018’ della Compagnia delle Griglie”. Nella realizzazione dell’evento “è stato fornito un prezioso contributo da un gruppo di ragazzi diversamente abili in ambito lavorativo: con entusiasmo, impegno e passione ci hanno aiutato nel ristoro di fine gara, nel pasta party e durante le premiazioni”.

Il podio maschile

I ragazzi del progetto #thisability

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti