Commenta

Doppia aggressione nel
parcheggio di un locale
a Soncino: due in ospedale

Foto di repertorio

Doppia aggressione nella notte di Halloween nel parcheggio di una discoteca di Soncino. La prima si è verificata intorno alla 1.40 della mattina, ai danni di un giovane bresciano di 18 anni, che ha raccontato ai Carabinieri di Crema, giunti sul posto poco dopo, che a colpirlo in testa con una bottiglia di vetro era stato uno sconosciuto, a seguito di una discussione nata per futili motivi.

Un’ora e mezza dopo, sempre nello stesso parcheggio, un altro bresciano, di 21 anni, è stato aggredito, stavolta con un pugno in faccia. Il giovane ha raccontato agli uomini dell’Arma, che di nuovo sono intervenuti sul posto, che si era trattata di un’aggressione immotivata, da parte di uno straniero, che si trovava lì con un gruppo di connazionali, dileguatisi subito dopo la vicenda.

In entrambi i casi sono intervenuti anche i soccorritori del 118. Nel primo caso il 18enne, trasportato in ospedale, è stato dimesso con alcuni giorni di prognosi, mentre per il secondo ragazzo è stato disposto il ricovero, in quanto le sue condizioni si sono rivelate più serie di quanto ipotizzato inizialmente.

Intanto sono in corso le indagini da parte degli uomini dell’Arma per cercare di identificare gli aggressori e di capire se possa essersi trattato della stessa persona.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti