Ultim'ora
Commenta

Incontro Asst - Terzo Settore
Presentato nuovo regolamento
per definire i rapporti

Si è svolto ieri pomeriggio, mercoledì 14 novembre, presso l’aula magna dell’Ospedale di Cremona, un incontro rivolto a tutte le associazioni di volontariato che collaborano con ASST di Cremona. L’incontro è nato con l’obiettivo di valorizzare il ruolo delle Associazioni di volontariato all’interno dell’ASST di Cremona e porre in risalto la preziosa attività che ciascuna associazione svolge per la collettività, fra ospedale e territorio. In tale contesto, la partecipazione dei rappresentanti del Forum del Terzo Settore e degli aderenti al Tavolo di consultazione sociosanitaria di ATS Val Padana – Distretto di Cremona, è stata motivata dal “desiderio di condividere un’esperienza di messa in pratica (regolamento) dal forte valore organizzativo e simbolico”.

“In un’ottica di rete e fare assieme – commenta Paola Mosa (Direttore Socio-Sanitario ASST di Cremona), la collaborazione tra l’ASST di Cremona e le Associazioni di Volontariato è fondamentale. Insieme ci prendiamo cura delle persone. Non solo. Troviamo percorsi condivisi per migliorare l’assistenza ai nostri cittadini. E’ quindi con il cuore che voglio ringraziare tutte le Associazioni che operano sul nostro territorio, che con la loro forza propositiva sanno rispondere con grande capacità ai bisogni dei più fragili”.

Al tavolo hanno partecipato Pietro Bottura (Coordinatore Tavolo di Consultazione Terzo Settore – ATS della Val Padana), Paola Mosa (Direttore Socio Sanitario ASST di Cremona), Chiara Borghisani (Dottore commercialista esperta nella fiscalità degli Enti di Terzo Settore), Ilaria Giordano (Responsabile Ufficio di Protezione Giuridica ASST di Cremona), Marianna Bonfanti (Responsabile Affari Generali e Legali ASST di Cremona).

© Riproduzione riservata
Commenti