Cronaca
Commenta

Parte da Cremona programma internazionale per la lotta ai tumori

Si chiama progetto MOzART (Molecular Aberrations related to Resistance/Responsiveness to Novel Drugs in Metastatic Solid Tumors) il progetto internazionale e ambizioso (presentato oggi a Milano) che vede unite l’Asst di Cremona con il Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York: un vero e proprio scambio di know-how nell’ambito dell’assistenza e della ricerca clinica oncologica in uno dei più importanti programmi di partnership internazionali mai realizzati.

Un’iniziativa di grande prestigio per la nostra città, che potrà vantare conoscenze, ricerca, diagnosi e cure che arrivano dai massimi esperti mondiali in materia. Nelle fasi iniziali MOzART, che vanta il sostegno dell’American Chamber of Commerce in Italy, coinvolgerà l’Area Donna dell’Ast di Cremona (oncologia senologica e ginecologica), anche se l’obiettivo a lungo termine è di aprirsi alle altre specialità dell’oncologia e ai diversi ambiti di ricerca oncologica.

Parte integrante del progetto, oltre alla direzione dell’Ospedale di Cremona (rappresentata in conferenza stampa dal direttore generale Camillo Rossi), é Daniele Generali, professore associato in oncologia medica al Dipartimento Universitario Clinico di Scienze Mediche, Chirurgiche e della Salute dell’Universitá degli studi di Trieste. Questo progetto punta a migliorare l’analisi genetica e genomica del tumore, allo scopo di dare una migliore risposta terapeutica.

Federica Bandirali

© Riproduzione riservata
Commenti